Gattuso: “Regalato un gol all’Inter, polli! Ringrazio il mondo del calcio”

Articolo di
13 Giugno 2020, 23:21
Gennaro Gattuso Napoli
Condividi questo articolo

Gattuso ha parlato ai microfoni di “Rai Sport” al termine di Napoli-Inter 1-1. Il tecnico degli azzurri ringrazia il mondo del calcio per il cordoglio per la scomparsa della sorella e commenta l’accesso alla finale di Coppa Italia

NAPOLI-INTER E NON SOLO – Di seguito le parole di Gennaro Gattuso: «Voglio ringraziare tutto il mondo del calcio, vicino a me e alla mia famiglia, è stata dura. La dedico alla mia famiglia, eravamo molto legati a mia sorella e mi dispiace molto. Siamo una squadra con tantissima qualità, oggi abbiamo provato a fare una pressione ultra offensiva. Dobbiamo imparare, non abbiamo i meccanismi giusti. Dobbiamo migliorare questo aspetto. Sappiamo soffrire, è anche vero che il primo gol lo abbiamo regalato. Un gol da polli, non un errore di David Ospina. Abbiamo fatto bene. La squadra è convinta, lavora bene durante la settimana. Stanno dando tutto, danno grande disponibilità. Sono giocatori giovani, di grandissima qualità. Se riusciamo a fare bene le due fasi possiamo levarci grandi soddisfazioni. Rinnovo? Io voglio vivere quello che sto facendo con grande tranquillità, non sono uno che pensa solo ai soldi. Mi piace lavorare con chi mi segue e stima. Voglio continuare, dopo se mi si chiude la vena e sbrocco posso andare a casa. Sono fatto così, devo migliorare. Siamo stati bravi io e il mio staff a fare meno danni possibile ma è cambiato il mondo. Abbiamo perso migliaia di persone, rispetto per tutte le persone che ci hanno lasciato. Una roba molto devastante. Feeling con Lorenzo Insigne? Ho un buon rapporto con tutti, il fatto di poter cambiare cinque giocatori è molto importante».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE