Interviste

Fonseca: «Con l’Inter potevamo pareggiare. Risultato pesante»

Paulo Fonseca non accetta il risultato di 3-1, che dà la vittoria all’Inter contro la Roma. Ecco le parole del tecnico giallorosso a “Roma TV”, riportate dal sito ufficiale del club.

SCONFITTA PESANTEPaulo Fonseca ritiene pesante il risultato di 3-1 a favore dell’Inter contro la Roma. Ecco la visione del tecnico giallorosso sulla gara: «Nei primi quarantacinque minuti abbiamo lasciato uscire l’Inter in contropiede e alla prima sortita offensiva i nerazzurri hanno fatto gol. Ma penso che la squadra abbia reagito bene, disputando una buona ripresa e creando quattro, cinque occasioni per fare il 2-2. Abbiamo giocato sempre vicino alla porta dell’Inter. È un risultato un po’ pesante, per quanto abbiamo fatto vedere».

SOLO CONTROPIEDE – Fonseca è comunque contento della prova della Roma, nonostante le ripartenze letali dell’Inter: «La squadra ha dimostrato carattere. Non abbiamo mai lasciato giocare l’Inter, con personalità, creando tante situazioni contro una squadra che ha la migliore difesa del campionato. La Roma ha sempre voluto cambiare il risultato. Ed era quello che chiedevo: il coraggio, in tutte le partite. Mi attendevo che l’Inter giocasse in contropiede. Ed è andata così. Ma ripeto: il secondo tempo ha dimostrato quello che può fare la squadra».

Fonte: asroma.com

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh