Interviste

Dionisi: «Handanovic-Defrel? In 11 contro 10 avremmo vinto! Rammarico»

Dionisi ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine Sassuolo-Inter, sfida valida per la settima giornata di Serie A vinta dai nerazzurri in rimonta (vedi report). Di seguito le  dichiarazioni del tecnico neroverde

RAMMARICO Alessio Dionisi parla così ai microfoni di Sky Sport al fischio finale di Sassuolo-Inter: «Un peccato per la prestazione che abbiamo fatto e per gli episodi, penso non meritassimo questo risultato. Poi non parlo di arbitraggio o dell’Inter, sui due gol presi siamo stati leggeri, soprattutto sul primo. Devo fare i complimenti alla mia squadra, unico rammarico forse è non aver fatto il secondo gol. Peccato perché non averlo fatto ha ridato entusiasmo a loro. L’episodio Handanovic-Defrel? Ci siamo messi un po’ a posto mentalmente per pensare al secondo tempo, è normale che nello spogliatoio i ragazzi fossero un po’ arrabbiati per l’episodio sul finire del primo tempo. Come ce lo spiamo spiegati? Io me lo spiego che si può sbagliare, sbagliano allenatori e giocatori e quindi anche gli arbitri nelle valutazioni. Rivendendolo confermo l’opinione che avevo del campo, ma così è andata e dobbiamo accettare il verdetto. Mi dispiace perché meritavamo di più, per prestazione ed episodi siamo rammaricati. Dall’altra parte c’era una squadra forte che è rimasta forte anche con i cambi. Dobbiamo render merito agli avversari. Se avessimo ricominciato il secondo tempo in 11 contro 10 la partita l’avremmo vinta. Mi domando perché il VAR venga sottovalutato, questo lo dico e lo penso ma ripeto si può sbagliare e possiamo accettarlo ma non va bene accettare sempre. Speriamo che qualcosa torni».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button