Interviste

Di Francesco: «Inter, differenza nelle individualità. Correa cambia i piani»

Di Francesco, allenatore dell’Hellas Verona, ha parlato al termine del match perso contro l’Inter di Inzaghi. I nerazzurri si sono imposti per 3 a 1 in rimonta grazie alla doppietta di Correa e al gol di Lautaro Martinez

RAMMARICO – Queste le parole di Eusebio Di Francesco a DAZN: «In 90 minuti la differenza le fanno le individualità. Ci ha penalizzato prendere gol subito, dove abbiamo fatto un errore di interpretazione dando noi praticamente la palla a Lautaro Martinez. Sapevamo la forza di Perisic con la rimessa lunga. Quel gol ha portato la partita in una direzione differente. Ceccherini poi si è fatto male e mi ha tolto anche un cambio per la gestione della partita in maniera differente. Sul secondo gol dovevamo evitare di perdere il riferimento dentro l’area di rigore. Il pallone può andare solo dov’è Correa. Nel primo tempo siamo stati poco concreti e bravi nel chiudere le azioni pericolose. Ci manca il cecchino. Ti ammazzi tutta la settimana, poi arriva Correa 24 ore prima e fa doppietta (ride, ndr)».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button