Interviste

De Zerbi: «Il rigore è netto, non mi è piaciuto niente! Noi 15 tiri in porta»

De Zerbi è intervenuto ai microfoni di “Sky Sport” al termine di Inter-Sassuolo, recupero della ventottesima giornata di Serie A vinto dai nerazzurri per 2-1. Di seguito le dichiarazioni del tecnico neroverde

DECISIONE SBAGLIATA Roberto De Zerbi parla ai microfoni di “Sky Sport” al termine di Inter-Sassuolo: «Certo che questo è uno degli aspetti che fa felice un allenatore, al terzo anno abbiamo dimostrato di avere una identità ben precisa. Andare via senza punti fa male dopo aver giocato questo tipo di partita. I gol presi? Sono situazioni diverse: uno fa parte della partita e l’altro delle decisioni arbitrali. Nel primo tempo potevamo fare qualcosa in più, nel secondo abbiamo tirato tanto in porta. Per quanto riguarda la decisione arbitrale io penso che il rigore sia netto, così come non mi piacciono alcuni giocatori ci sono anche arbitri che non mi piacciono e tra questi c’è Irrati. Ogni volta che lo incontriamo non è in forma e quindi non mi è piaciuto niente dall’inizio alla fine. E’ vero che abbiamo fatto il 70% di possesso palla ma anche 15 tiri in porta contro i 6 dell‘Inter. Poi l’Inter ha capitalizzato con Lukaku, posso rimproverare per non aver chiuso il cross di Young velocemente ma poi ha fatto la giocata lui. Il contropiede poi è scelta, per noi giocare così è una scelta. Il secondo gol è venuto fuori da un contropiede che parte da un episodio discusso e siccome si parla di equilibrio sembra ci sia solo con dieci uomini dietro la linea della palla ma c’è anche quando cerchi di tenere il possesso. Tra le linee ci siamo arrivati, probabilmente non abbiamo messo la qualità che serve in spazi così stretti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.