Interviste

De Zerbi: «A oggi non abbiamo la forza per contrastare l’Inter»

De Zerbi ha parlato in conferenza stampa al termine di Inter-Shakhtar Donetsk 2-0. Queste le parole dell’allenatore italiano, stavolta uscito sconfitto dal match coi nerazzurri dopo lo 0-0 di Kiev.

CONFERENZA DE ZERBI – Questa la conferenza stampa di Roberto De Zerbi nel post partita di Inter-Shakhtar Donetsk.

Perché ha sostituito Stepanenko all’intervallo?

Era in dubbio già da prima della partita, per questo l’ho cambiato all’intervallo.

Può dare una valutazione del primo cammino europeo dello Shakhtar Donetsk? Cosa non vede ancora dell’idea di calcio sua?

Bisogna dividere il campionato con la Champions League. C’è una differenza di livello spaventosa col campionato ucraino, dove stiamo giocando molto bene. In Champions League non abbiamo fatto bene, abbiamo perso meritatamente. È tutta un’altra cosa, oggi non abbiamo la forza per poter contrastare questa squadra. Vero che ci mancavano quattro giocatori, ma dobbiamo migliorare e capire di dover affrontare certe partite in maniera diversa.

I giocatori la seguono, in qualche momento oggi si è rivisto qualcosa del Sassuolo di De Zerbi.

I giocatori non solo mi seguono, ma sono anche forti. Per ora non siamo competitivi con l’Inter e il Real Madrid, con lo Sheriff assolutamente sì però se portiamo il pallone in area loro tante volte e non facciamo gol non possiamo attaccarci a nulla. Non abbiamo fatto bene nel girone, siamo stati inconsistenti.

Quanto può andare avanti l’Inter in un percorso a medio-lungo termine? Come vede da fuori il calcio italiano?

Ha fatto un’ottima partita. Era ed è una grande squadra, poi il campionato italiano adesso in cima lo vedo più equilibrato. Magari le squadre sotto sono diventate più competitive.

Ora come ripartirà lo Shakhtar Donetsk? C’è la lotta con la Dinamo Kiev in testa al campionato.

Adesso abbiamo solo quello, c’è da fare solo il campionato e la coppa ucraina. Abbiamo ancora due competizioni, che vogliamo vincere. Speriamo di rifare la Champions League l’anno prossimo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button