Interviste

D’Aversa: “Inter squadra forte, voglio un Parma volenteroso”

Domani il campionato prevede la sfida del Giuseppe Meazza tra Inter e Parma. Il tecnico degli emiliani Roberto D’Aversa ha parlato oggi in conferenza stampa

UNA PARTITA IMPORTANTE – D’Aversa sottolinea l’importanza della sfida di domani che vedrà il Parma ospite dell’Inter: «E’ una partita importante come tutte quelle di questo campionato. Andiamo in uno stadio importante contro una squadra molto forte, vorrei che la mia squadra giocasse in maniera volenterosa per metterli in difficoltà. Deve esserci la convinzione di fare il risultato, ma passa molto sia dagli avversari, sia dalla nostra voglia».

INTER SQUADRA FORTE – Lo scorso campionato il Parma sbancò clamorosamente San Siro vincendo contro l’Inter di Luciano Spalletti: «Sapevamo che dovevamo lavorare per giocare a San Siro. C’è la soddisfazione per lo scorso risultato, nonostante le difficoltà numeriche dobbiamo cercare di fare una partita con massima volontà, equilibrio. Chi andrà in campo avrà voglia di misurarsi contro una squadra forte».

GLI INFORTUNATI – D’Aversa parla dei tanti infortunati del Parma per la sfida di domani contro l’Inter: «Grassi considerarlo tra gli infortunati è un errore perché sin da quando è arrivato ha un problema che ci portiamo avanti dall’inizio del ritiro. Per quanto riguarda le altre situazioni abbiamo in mente gli infortuni di Laurini e Inglese per sfortuna, per la dinamica pensavamo che Roberto ne avesse per più tempo. Dobbiamo analizzare ogni singola situazione, Bruno Alves era un periodo che si portava dietro un problema al tallone, Cornelius dopo un periodo di inattività, aveva subito un colpo in nazionale che ci siamo accorti solo dopo l’infortunio. Per quanto riguarda il numero della rosa, sapevamo che era corta, quando ci sono gli infortuni purtroppo si può andare in difficoltà».

CHE INTER SI ASPETTA – D’Aversa sottolinea le qualità dell’Inter a cui il Parma dovrà prestare particolare attenzione nella sfida di domani: «L’Inter sfrutta bene le ampiezze, cerca le verticalizzazioni sulle punte che collaborano bene. Dobbiamo considerare le qualità dei giocatori e tener conto che sull’organizzazione abbiamo contro uno dei migliori allenatori al mondo».

POSSIBILI NOVITA’ – Le tante assenze potrebbero costringere D’Aversa a cambi di formazione: «Avendo cinque difensori immaginiamo lo schieramento dietro. Non avendo un centravanti di punta si può pensare a qualcuno con caratteristiche diverse. Kulusevski è un ruolo che ha fatto, bisogna ragionare anche sugli altri. Sia Karamoh che Sprocati meriterebbero di giocare».

CHANCE PER KARAMOH? – D’Aversa non chiude le porte a una possibile chance per Yahn Karamoh, ex Inter: «Potrebbe, in queste settimane si sta allenando bene. Magari anche sotto l’aspetto mentale può contare molto essendo lui un ex, in una partita conta molto l’aspetto mentale. Dovremo essere bravi a mantenere la partita in equilibrio e fare entrambe le fasi, indipendentemente da chi giochi».

CALENDARIO FITTO – D’Aversa parla di come affrontare il calendario fitto nonostante le tante assenze: «Quello che cerchiamo di fare è di affrontare ogni singolo impegno con la voglia di ottimizzare ogni singola partita. Non posso pensare al turnover, in questo momento partiamo che siamo in 15-16, cercherò di mettere domani la miglior formazione possibile. Nel calcio non c’è niente di impossibile, poi penseremo alla partita di martedì».

POSSIBILI INSERIMENTI DALLE GIOVANILI – D’Aversa ha parlato infine dei possibili innesti dalle giovanili contro l’Inter: «Adorante va a giocare con la Primavera perché non è ancora in condizione, Camara questa notte ha avuto un problema ed è andato al pronto soccorso. Le scelte poi non si fanno in base al settore giovanile, per esempio Esposito è entrato in Champions, è un giocatore per quanto riguarda l’allenatore pronto. Laddove un giocatore mi dimostra che può far parte di questo gruppo, ad oggi colui che in prospettiva può darmi questo qualcosa è Camara. Adorante ha bisogno di una certa condizione fisica».

fonte: parmalive.com

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.