Conti: “A San Siro servirà prestazione di alto livello. Inter una delle migliori”

Articolo di
21 Novembre 2020, 17:30
Torino Logo Torino Logo
Condividi questo articolo

Francesco Conti, vice allenatore del Torino, ha presentato la sfida contro l’Inter nella consueta conferenza della vigilia. Ecco le sue parole

PERCORSO – Francesco Conti, vice di Marco Giampaolo, fornisce ragguagli sulle condizioni del tecnico dei granata, risultato positivo al Coronavirus. Un indizio, inoltre, sulla situazione contagi al Torino: «Giampaolo? Sta bene, lo sentiamo quotidianamente. Abbiamo lavorato sempre sulle sue linee guida, è stato sempre informato su tutto. La settimana, a parte gli imprevisti che fanno parte del gioco, è trascorsa bene. Lo staff è compatto e cosciente della responsabilità, come la squadra. Situazione postivi? Il nostro è un percorso ad ostacoli infinito, i tre chiamati in causa fanno parte di un reparto. Dovremo fare delle considerazioni, ma nessuno vuole piangersi addosso».

SFIDA – Conti presenta la sfida all’Inter ed il duello a distanza fra Belotti e Lukaku: «Sfida all’Inter? A San Siro serve una prestazione di squadra di altissimo livello, giocheremo contro una delle squadre più forti d’Italia. I numeri non rispettano la classifica che ha attualmente. Non mi concentro molto su Belotti ma più che altro sull’atteggiamento che ha la squadra e delle risposte che deve dare. Zaza? Simone è reduce da un’inattività lunga e da un paio di settimane si allena con la squadra. Da qualche giorno da segnali forti. È una delle opzioni. Sfida Lukaku-Belotti? Andrea rappresenta lo spirito del Torino. Io non credo che un duello possa determinare il risultato della partita. Ci sono due squadre che si affrontano e vogliono ottenere il massimo. Noi siamo lì per quello».

CONDIZIONI – Infine un commento sulle condizioni del Torino: «Difficile dire a che punto siamo. Io posso dire quello che si vede quotidianamente. La squadra ha dato buoni segnali e risposte. Gli allenamenti danno buone risposte. Noi sappiamo dove vogliamo arrivare, sappiamo il nostro punto d’arrivo e che il percorso è lungo ma abbiamo la disponibilità dei giocatori e quello ci basta».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.