IntervistePrimo Piano

Conte: “Venuto il braccino, può capitare. Inter-Napoli vale sei punti”

Conte ha parlato in conferenza stampa dopo Inter-Napoli 1-0, coi nerazzurri ora a -1 dal Milan capolista. Ecco come il tecnico ha risposto alle domande dei giornalisti presenti al Meazza.

CONFERENZA CONTE – Questa la conferenza stampa di Antonio Conte nel post partita di Inter-Napoli.

Sensi è entrato e l’Inter ha subito fatto gol. Quanto è stato positivo il suo ingresso in campo?

Come ho detto anche dopo Cagliari sta cercando di ritrovare la miglior condizione. Sicuramente adesso sta aumentando anche i giri in allenamento, sta tornando a essere un giocatore a tutti gli effetti. Bisogna continuare su questa strada, sperando che sia anche più fortunato e che non capiti più niente. Stiamo parlando di un giocatore che, in un anno e mezzo, ha giocato veramente pochissimo per l’Inter. Quando ha giocato, soprattutto all’inizio della stagione scorsa, ha giocato benissimo e ci ha abituati bene, ma non l’ho avuto quasi mai a disposizione. Il fatto che stia ritrovando la forma migliore è sicuramente una buona notizia, incrocio le dita sperando che ci sia un po’ di serenità e pace per lui. E anche per me, perché significherebbe avere una freccia in più rispetto alla stagione scorsa e a questo inizio di stagione.

Conte, solo tre cambi. C’era l’impossibilità di farne altri?

Sì. È inevitabile che mancando Sanchez, fuori per gran parte della scorsa stagione e a inizio anno, giocando con tre attaccanti e avendone due a disposizione se uno si fa male è problematico. Pinamonti è tornato dall’Under-21 con un problema alla caviglia che non ha ancora recuperato. Stiamo parlando di un giocatore di grande prospettiva ma giovane, così come Esposito.

C’è soddisfazione nella capacità di gestione della partita?

Sicuramente è stata una partita molto tattica, contro una squadra come il Napoli molto forte. Sapevamo che il dettaglio poteva spostare il risultato: nel momento in cui siamo andati noi in vantaggio è stato importante finire la partita vincendo. Però, comunque, abbiamo sofferto: negli ultimi minuti c’è venuto il braccino. Capita, può capitare in queste partite dove i punti valgono doppio: sei, non tre, perché contro un’antagonista come il Napoli, che ha l’ambizione di essere protagonista nel campionato italiano. Potevamo fare di più, ma siamo contenti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh