Conte: “Sensi? Incrociamo le dita! Inter, non è cambiato nulla post coppa”

Articolo di
13 Dicembre 2020, 15:42
Conte LIVE in conferenza stampa Conte LIVE in conferenza stampa
Condividi questo articolo

Conte ha parlato in conferenza dopo la grande rimonta, passando alla difesa a quattro, in Cagliari-Inter 1-3. Ecco le sue risposte ai giornalisti presenti alla Sardegna Arena, fra cui l’inviato di Inter-News.it.

CONFERENZA CONTE – Questa la conferenza stampa di Antonio Conte nel post partita di Cagliari-Inter.

Ha colpito D’Ambrosio quando ha segnato l’1-2, un urlo liberatorio potentissimo. Qual è l’umore nello spogliatoio?

Sottolineiamo che era in dubbio la vittoria, sicuramente per il fatto che Cragno oggi è stato di gran lunga il migliore in campo, per distacco. Noi abbiamo fatto sicuramente un buonissimo primo tempo in cui abbiamo creato tanto: a volte siamo stati imprecisi, altre volte Cragno straordinario. Al tempo stesso, nell’unica occasione concessa al Cagliari, c’è stato questo gol bellissimo di Sottil. Poteva portare irrequietezza, i ragazzi sono stati bravi a rimanere sul pezzo e ribaltare la partita.

Secondo Conte comincia oggi alla Sardegna Arena la nuova stagione dell’Inter, dopo l’uscita dalle coppe?

Il campionato c’era anche prima, non è che è cambiato qualcosa, c’è anche adesso. Questa è la quarta vittoria consecutiva, che si va ad aggiungere alle altre tre precedenti: non ci fossero state le altre oggi non avresti i punti che hai e la posizione in classifica. Dobbiamo andare step by step, cercare di parlare poco e lavorare tanto.

Sensi può tornare titolare?

Dipende da lui. Se riacquista quella condizione di forma che aveva l’anno scorso. Diciamo che per lui è un piccolo step, anche se il Sensi che conosco è ancora molto lontano da quello che voglio. Però, ripeto, viene da un anno veramente tribolato: dobbiamo incrociare le dita e sperare che dia continuità. Però deve lavorare e tornare ad avere una condizione ottimale, perché voglio rivedere il Sensi di inizio stagione.

Domanda di Inter-News.it per Conte: Handanovic poteva fare qualcosa di più sul gol di Sottil? Non è la prima volta che resta a guardare il pallone che entra.

Non lo so. Ho visto che è stato sicuramente un eurogol da parte di Sottil, nell’unica occasione del primo tempo. C’è stata una palla ribattuta, sono tiri che se ne fai cento non so quanto riesci a colpirla in quella maniera. Complimenti a Sottil: è un ragazzo molto interessante e sta facendo bene.

Che commento ha Conte per Barella?

Nicolò due anni fa era qui al Cagliari, questo è il secondo anno con noi. Sta lavorando, sta crescendo, è un ragazzo che può e deve crescere tanto lavorando. Ha tantissima energia Nicolò, secondo me la deve incanalare nella giusta maniera perché lo porta a strafare e fare qualche piccolo errore. Pero è sicuramente un ottimo prospetto per diventare un calciatore importante per l’Inter e la Nazionale.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.