IntervistePrimo Piano

Conte: «Scudetto Inter, due i momenti decisivi. Critiche? Io responsabile»

Conte è intervenuto in collegamento anche a Inter TV, dopo la Rai (vedi articolo). Ecco le sue dichiarazioni al canale tematico ufficiale.

TRAGUARDOAntonio Conte celebra lo scudetto dell’Inter: «Adesso siamo sicuramente più sereni e felici. È inevitabile che il ringraziamento vada a tutti quelli che hanno permesso che si realizzasse questo sogno. Sono contento per i tifosi, dopo tanti anni di attesa abbiamo vinto lo scudetto. Vincerlo in questa maniera, con quattro giornate d’anticipo, significa che è meritato. Non ci sono altre parole, altri aggettivi per descrivere la grandezza di quello che abbiamo fatto».

PASSAGGI CHIAVE – Conte ripercorre il percorso: «Diciamo che durante l’anno abbiamo superato diversi momenti. Siamo stati bravi a gestire l’eliminazione in Champions League, il momento più difficile. Sono piovute molte critiche, per me che sono il responsabile su tutti. Penso che un momento particolare è stato anche a Cagliari, il gol di Danilo D’Ambrosio: perdevamo una partita che potevamo vincere in maniera larga, poi c’è stato questo gol ed è cambiata un pochettino la nostra stagione. Poi abbiamo trovato continuità di risultati, fatto penso una crescita importante sotto tutti i punti di vista. Abbiamo iniziato una cavalcata che ci ha portati a trionfare con quattro giornate d’anticipo».

CONTENTO – Conte torna sulle scelte fatte in questi due anni: «Sicuramente è un motivo di grandissima emozione e orgoglio da parte mia. Iniziare questa esperienza con l’Inter non è stato semplice: potevo fare scelte più comode, però io sono per fare delle scelte importanti, che mi danno qualcosa all’interno e poi mi portano a cercare di conquistare qualcosa di straordinario. Sono stati due anni intensi, straordinari sotto tutti i punti di vista. Anche l’anno scorso, con la finale e tutto. Adesso siamo riusciti a crescere sotto tutti i punti di vista, questo ha portato al risultato».

I MOMENTI – Conte parla delle soddisfazioni più grandi: «Ce ne sono tante. Io sposo la causa in toto, in tutto e per tutto. Ci sono stati tanti momenti emozionanti, non solo quest’anno. Anche nello scorso, soprattutto nella parte finale quando siamo stati protagonisti in Europa. Ricordo anche con forte emozione le difficoltà avute quest’anno: servono per crescere, per diventare anche più consapevoli dei propri mezzi. Anche per misurarsi: quest’anno penso sia servito molto, a me e ai ragazzi. Nelle difficoltà siamo riusciti a crescere e fare qualcosa di straordinario per il club e i nostri tifosi».

IL SALUTO – Conte chiude: «Adesso festeggiamo, perché è giusto festeggiare. Godiamocele: la vittoria è giusto godercela e festeggiarla, i nostri tifosi se lo meritano alla grande».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh