Interviste

Conte: “Portato lo Shakhtar a cambiare. Inter, c’è una buona notizia”

Conte si è fermato a parlare con Inter TV nel post partita di Shakhtar Donetsk-Inter, match della seconda giornata del Gruppo B di Champions League. Ecco le sue parole al canale tematico ufficiale nerazzurro.

IL COMMENTO DEL TECNICOAntonio Conte parla a Inter TV al termine di Shakhtar Donetsk-Inter: «Io ho visto la partita anche col Real Madrid, hanno giocato con la stessa formazione e hanno fatto la stessa partita. Hanno difeso praticamente con un 6-3-1, sono stati molto accorti sotto ogni punto di vista. Però col Real Madrid hanno segnato tre gol e ne potevano segnare altri due o tre, c’era veramente un grande pericolo stasera: quello di attaccare ma di scoprirti e lasciare spazio a loro. Hanno giocatori veloci, bravi tecnicamente e nel contropiede, invece penso che nonostante questa situazione difensiva loro abbiamo creato molte occasioni per fare gol. È un peccato, perché c’erano tante occasioni importanti che potevano essere sfruttate meglio, però bisogna anche crearle. Siamo stati bravi a non concedere ripartenze, c’è l’aspetto positivo che è la seconda partita senza concedere gol. Io penso che la strada sia quella giusta: la mentalità e la voglia di imporsi su ogni campo. Non dimentichiamo che lo Shakhtar Donetsk ha fatto una partita un po’ tradendo le sue dimensioni, ma l’abbiamo portata a fare questo».

SODDISFAZIONE IN PARTE – Conte si sofferma sui lati negativi: «Con questi ragazzi non posso che complimentarmi. È la quarta partita in dieci giorni, abbiamo iniziato con sei persone che hanno contratto il virus. Abbiamo avuto infortunati Alexis Sanchez in nazionale e Stefano Sensi, stanno giocando tante partite gli stessi. Per avere questa condizione psico-fisica ogni partita, dare pressione e giocare intensità c’è da dare merito ai ragazzi. Ora dobbiamo innanzitutto concentrarci per il match di sabato, affrontiamo il Parma e dobbiamo ritrovare energie. La notizia positiva di oggi è che Roberto Gagliardini e Ionut Andrei Radu sono negativi, c’è qualche arma in più. Dobbiamo prepararci: abbiamo bisogno di vincere la partita in campionato. Dopo penseremo al Real Madrid».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh