Conte: “Meritato sotto tutti i punti di vista. L’Inter non ha permesso nulla”

Articolo di
10 Agosto 2020, 23:31
Conte LIVE in conferenza stampa Conte LIVE in conferenza stampa
Condividi questo articolo

Conte ha parlato in conferenza dopo Inter-Bayer Leverkusen, partita valida per i quarti di finale di Europa League. Ecco le dichiarazioni del tecnico ai giornalisti presenti alla Dusseldorf Arena.

CONFERENZA CONTE – Questa la conferenza stampa di Antonio Conte nel post partita di Inter-Bayer Leverkusen.

Una bella partita, tantissime occasioni create e sempre in controllo. Dopo questa vittoria così, in cui hai creato tanto, esci ancora più confortato dalla squadra?

Sicuramente quello che non è mai mancato nei confronti della squadra è la fiducia. Abbiamo lavorato tanto, penso che comunque il risultato del lavoro si sia visto già in campionato e adesso anche in coppa. Penso che la squadra sia da elogiare in blocco, perché abbiamo fatto una partita importante sotto tutti i punti di vista. Sia in fase di possesso, perché abbiamo fatto pressione all’avversario in tutte le zone del campo non facendoli palleggiare, in più siamo stati bravi in fase di possesso a creare quelle occasioni che avevamo studiato e che potevano metterli in difficoltà. Bravi ragazzi, dobbiamo recriminare sul fatto che non abbiamo concretizzato di più le occasioni create, pur non avendo subito tiri o chissà cosa. Grandi elogi ai ragazzi per quello che stanno facendo, sono molto contento.

Puoi dire qualcosa sui primi venti minuti? Si poteva vedere la differenza di qualità fra queste due squadre.

Penso che, al di là dei primi venti minuti, sia stato nella totalità della partita meritato sotto tutti i punti di vista. Siamo stati bravi a non permettere al Bayer Leverkusen di fare quello che loro sanno fare, quindi cercare con il possesso di dominare la partita, creare situazioni e mettersi nella nostra metà campo. Siamo stati bravi e abbiamo avuto coraggio, questo lo chiedo sempre ai ragazzi. Adesso stanno recependo sempre più la volontà di difendere non solo vicino alla porta ma anche lontano: questo ci sta portando dei benefici importanti. Nella fase di possesso penso che abbiamo creato delle situazioni di grande difficoltà al Bayer Leverkusen. Abbiamo creato tantissime occasioni da gol non solo nei primi venti minuti, abbiamo meritato di gran lunga di andare in semifinale contro una buona squadra com’è il Bayer Leverkusen.

Cosa servirà, secondo Conte, in semifinale?

Innanzitutto bisogna vedere contro chi andremo ad affrontare la semifinale. Domani c’è Shakhtar Donetsk-Basilea, sono due squadre con caratteristiche diverse. Lo Shakhtar Donetsk l’abbiamo visto anche nel gruppo eliminatorio con l’Atalanta: è una squadra dotata di grandi individualità, con tanti brasiliani. È una squadra di livello abituata a questa competizione. Il Basilea è arrivato a giocarsi i quarti di finale con risultati straordinari. Noi staremo lì a guardare la partita, abbiamo una settimana per prepararla nel migliore dei modi. Sappiamo, e ribadiamo il concetto, che abbiamo meritato ampiamente di arrivare in semifinale e adesso l’ambizione e la voglia dev’essere quella di guardare al massimo. Al tempo stesso adesso dobbiamo meritare di giocare la finale ed essere bravi a fare questo, recuperando un po’ di energie e avendo anche tempo per preparare la partita.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE