Conte: “Juventus otto anni che vince e aggiunge, Inter inizio. Stop…”

Articolo di
8 Marzo 2020, 23:39
Conte Inter TV
Condividi questo articolo

Conte parla a Inter TV dopo Juventus-Inter. L’allenatore nerazzurro, al suo primo rientro da avversario in casa dei bianconeri, ha commentato il derby d’Italia di stasera (perso 2-0) e la situazione si sta vivendo nel calcio italiano.

L’ANALISI DEL TECNICO – Ecco le parole di Antonio Conte a Inter TV dopo Juventus-Inter: «Io penso che la partita era equilibrata, che comunque stessimo facendo una buona gara. Anche nel secondo tempo, secondo me, abbiamo iniziato meglio noi: forse nel momento migliore abbiamo preso questo gol, che ha influito un pochettino in maniera negativa non solo sul tabellino ma anche in maniera psicologica. Abbiamo perso un po’ di autostima e di fiducia, sicuramente sono situazioni dove bisogna lavorare. Bisogna crescere in esperienza, in personalità e nell’affrontare queste situazioni, però ripeto: dispiace per il risultato. Secondo me noi, se dobbiamo fare dei paragoni, dobbiamo vedere la squadra che abbiamo affrontato oggi: è di grandissima qualità in campo, con grande esperienza. Loro hanno gente che nel curriculum ha vinto tanto, bisogna migliorare. Non dimentichiamo che comunque loro sono otto anni che stanno vincendo e aggiungendo pezzo su pezzo».

IL RAMMARICO – Conte prosegue l’analisi di Juventus-Inter: «Hanno una rosa di altissima qualità, completa in tutte le componenti, noi stiamo iniziando ad alzare l’asticella. Ci vorrà del tempo e ci vorrà pazienza, sapere di dare comunque merito ai ragazzi che la posizione in classifica, al netto del recupero, sono le due sconfitte con la Juventus all’andata e al ritorno. Questa è la testimonianza che va dato merito ai ragazzi per quello che stanno facendo. Lo stop ha inciso? Penso che, al di là di tutto, è la situazione di incertezza. Siamo tutti degli esseri umani, abbiamo tutti delle famiglie: diciamo che è un po’ la situazione che sta un pochettino allarmando e preoccupando tutti. Detto questo ci sono componenti adatte a prendere le migliori decisioni, ricordando che la salute alla fine viene prima di tutto. La tutela nei confronti di tutti è la cosa più importante adesso».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE