Interviste

Conte: “Inter non puoi andare a velocità di crociera, ma meritavamo di più”

Antonio Conte, allenatore dell’Inter, è intervenuto ai microfoni di “RAI Radio 1” al termine del match pareggiato dai nerazzurri per 1 a 1 contro il Lecce guidato da Fabio Liverani (QUI il report)

PARTITA – Antonio Conte ha iniziato il suo intervento parlando prima del match odierno: «Noi dobbiamo andare sempre al massimo. Nel momento in cui rallenatiamo e qualcuno va a giri ridotti per noi diventa difficile. Se andiamo a velocità di crociera non vinciamo le partite. Abbiamo fatto un girone d’andata importante e questo spiega anche il pareggio di oggi. Vedendo il possesso, tiri e salvataggi meritavamo qualcosa in più, ma non siamo riusciti a vincere. Onore al Lecce che ha fatto la sua gara. Hanno cambiato sistema di gioco,  giocando anche più corti, ma hanno avuto ragione. Dobbiamo pensare a noi però e al motivo perché oggi non abbiamo vinto».

MOMENTO – L’allenatore nerazzuro ha poi parlato del momento e della stagione disputata fino a oggi: «Non parlo di mercato. La mia soddisfazione è quella di entrare in campo e allenare la squadra. Noi dobbiamo lavorare e dare il massimo perché nel momento in cui i giri diminuiscono diventa difficile avere ritmi importanti come abbiamo fatto nel girone d’andata. Dobbiamo continuare a lavorare. Stiamo facendo delle cose importanti». Queste le parole di Antonio Conte.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button