IntervistePrimo Piano

Conte: «Inter, cerchiamo sempre il massimo! Onoriamo lo scudetto»

Conte non ha tenuto la conferenza stampa di vigilia di Inter-Roma (vedi articolo), ma ha parlato comunque a Inter TV. Ecco come il tecnico si è espresso sulla partita che si giocherà domani alle ore 20.45.

VENDICARE L’ANDATAAntonio Conte presenta la partita partendo da Roma-Inter 2-2 del 10 gennaio: «A Roma abbiamo sicuramente disputato una buonissima partita. C’è stato il rammarico che ci hanno raggiunti alla fine, su un calcio d’angolo dove non eravamo stati prontissimi a prendere le giuste misure. Loro sono stati scaltri a battere subito l’angolo, per il resto la prestazione era sicuramente buona contro un’ottima squadra come la Roma».

NON SI MOLLA NIENTE! – Per Conte l’asticella non cala a scudetto già in tasca: «L’obiettivo è cercare sempre il massimo, in tutte le partite, quindi essere concentrati per tutti i novanta minuti più recupero. Penso che i ragazzi, contro la Sampdoria, abbiano fatto molto bene: ho fatto loro i complimenti, ho visto delle bellissime giocate provate e riprovate in allenamento. Sono convinto che, nonostante numerosi cambi, alla fine c’è stato un ottimo risultato e un’ottima prestazione. C’è da dare merito a questi ragazzi, che hanno una professionalità indiscussa».

CONTINUARE A CORRERE – Conte parla di cosa l’Inter può raggiungere da qui a fine campionato: «È giusto onorare questa vittoria del campionato nel miglior modo possibile, quindi cercare di giocare tutte le partite con grandissima serietà e professionalità. La vittoria dev’essere fissa nel nostro cervello: mancano tre partite, con squadre importanti, vogliamo onorare lo scudetto conquistato e cercare di dare il massimo in campo».

CRESCITA CONTINUA – Conte vede tanti miglioramenti: «Quando si ottengono dei risultati i numeri, anche se sono freddi, alla fine dicono e testimoniano qualcosa, una crescita oppure una non crescita da parte di un gruppo di calciatori. Sicuramente questi sono numeri positivi, specialmente nella seconda parte di campionato dove abbiamo fatto cose importanti. Bisogna continuare fino alla fine di questa stagione, cercando possibilmente di migliorare. L’anno scorso abbiamo chiuso con la migliore difesa e il secondo miglior attacco, quest’anno abbiamo la miglior difesa e il secondo miglior attacco. L’Atalanta ci ha superati, con la vittoria sul Parma, ma da qui alla fine vogliamo ottenere il massimo sotto tutti i punti di vista. Anche quello dei punti».

AVVERSARIO DURO – Conte chiude tornando sulla rivale di domani: «La Roma è un’ottima squadra. Ci aspettiamo una squadra che ha voglia di finire nel miglior modo possibile la stagione. Anche loro, dopo la partita contro di noi, avranno il derby che è una partita molto sentita a Roma. Non hanno nessuna intenzione di mollare o fare una passeggiata. La Roma è un’ottima squadra, guidata da un ottimo allenatore come Paulo Fonseca: ci aspettiamo una bella partita. Nelle mie due stagioni abbiamo ottenuto solo pareggi con la Roma: non abbiamo né vinto né perso. È la testimonianza che c’è e ci sarà grandissimo equilibrio».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh