Conte: “I cambi? Eravamo in difficoltà fisica. Mercato? Non faremo nulla”

Articolo di
10 Gennaio 2021, 15:18
Antonio Conte Inter Antonio Conte Inter
Condividi questo articolo

Antonio Conte ha rilasciato queste dichiarazioni, ai microfoni di “Sky Sport”,al termine di Roma-Inter 2-2

PAREGGIO AMARORoma-Inter è finita in archivio con il risultato di 2-2. Antonio Conte ha parlato così, ai microfoni di “Sky Sport”, nel post partita: «Abbiamo avuto la possibilità di chiudere la partita, purtroppo non l’abbiamo fatto. Nella parte finale abbiamo subito il ritorno della Roma e le energie sono cominciate a scarseggiare. La squadra ha fatto una gara di grande intensità e il dispendio di energie, anche nervose, c’è stato. Dispiace perché a due minuti dalla fine stavi vincendo contro una squadra che lotta per obiettivi importanti. Cambi? Arturo Vidal ha avuto un problema alla gamba e ha chiesto la sostituzione, almeno ho visto questo. Lautaro Martinez al 75’ era esausto perché anche a livello di fase difensiva gli ho chiesto un grande lavoro lavoro. Ha fatto una grandissima partita nelle due fasi ma anche lui era a corto di energie, così come Hakimi che ho visto che stava perdendo qualche colpo. Inevitabile che dopo la terza partita in sette giorni si faccia fatica. Ma una squadra come l’Inter deve avere una rosa importante e non deve essere un problema fare i cambi e bisogna avere fiducia per chi sta in panchina. Se c’è un problema fisico? Penso di sì, anche perché era la terza partita in sette giorni e hanno giocato sempre gli stessi. Eravamo sotto dopo una partita di grande intensità, sono state spese energie importanti e al 70′ anche l’aspetto psicologico conta. Siamo stati portati anche mentalmente a difendere e questo dobbiamo migliorarlo, se fossero rimaste più energie avremmo tenuto il baricentro alto. Prendere un gol in contropiede, ed è successo in passato, sarebbe stato deprecabile. Era entrata gente strutturata pure perché loro erano molto forti sui calci da fermo e loro ci hanno fatto gol proprio su quello. Juventus? Ne abbiamo persa una sola contro squadre che hanno i nostri stessi obiettivi. Sono partite dove devi dimostrare forza e ambizioni, inevitabile che ci sia sostanziale equilibrio».

MERCATO CHIUSO – Sul mercato, Conte si è espresso così: «Il mercato non l’abbiamo fatto ad agosto, Hakimi è stato preso ad aprile e poi solo parametri zero e rientri di prestiti. Non vi dovete sorprendere se a gennaio non faremo nulla perché la linea è molto netta. Non faremo niente. Lavoreremo nella giusta maniera e sono molto contento di questo gruppo, perché ha voglia di lavorare e fare belle cose. Per me il mercato non è mai stato aperto. Dispiace vedere chi chiede, ma da agosto io non ho avuto niente. Lavoriamo con quello che c’è in casa, a testa bassa, e cercando di tirare fuori il meglio».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.