Conte: “Dico grazie ai ragazzi! Critiche esagerate. Messi? Con Lukaku…”

Articolo di
1 Agosto 2020, 23:28
Conte-Dazn
Condividi questo articolo

Antonio Conte dopo Atalanta-Inter ai microfoni di “Dazn” analizza la stagione complimentandosi con i suoi ragazzi per quello che hanno dato nonostante tutte le difficoltà. Il tecnico nerazzurro inoltre si è complimentato con l’Atalanta e ha parlato di Lionel Messi facendo riferimento a Romelu Lukaku.

DOPO IL MATCH Antonio Conte dopo Atalanta-Inter su Dazn ha parlato di quella che sarà l’Europa League considerando il campionato di Serie A appena concluso al secondo posto: «Vincere oggi mi da soddisfazione? Mi da più soddisfazione il percorso che è stato fatto. Cercheremo di fare la nostra bella figura in Europa League. Poi a fine stagione faremo le necessarie valutazioni. È stata un’annata molto dura per me, ora dobbiamo finire nel migliore dei modi. Mi conforta avere questo gruppo di ragazzi e professionisti che hanno dato tutto, hanno fatto tanto e li ringrazio. Sono state fatte tante critiche a questa squadra, secondo me esagerate».

IL GAP – Conte vedendo le immagini dello scudetto della Juventus dice la sua riguardo il gap con i bianconeri: «Cosa ci manca per essere come la Juventus? Per adesso loro festeggiano il nono scudetto consecutivo e hanno dimostrato in questi anni di essere nettamente più forti. Loro hanno lavorato per migliorare e invece gli altri hanno lavorato per distanziare questo gap in negativo! Sarà sempre più difficile perché la Juventus ha una struttura dentro e fuori il campo nettamente migliore rispetto le altre».

ATALANTA-INTER – Conte commenta la partita vinta contro gli uomini di Gian Piero Gasperini: «Abbiamo preparato questa partita forti anche della partita dell’andata dove avevamo fatto anche bene, ci siamo abbassati permettendo all’Atalanta di pareggiare e sbagliare il rigore. Oggi la partita è stata preparata nel migliore del modi. Ora i ragazzi iniziano ad essere sempre attivi nella fase di non possesso. Faccio i complimenti all’Atalanta e a Gian Piero, lui ha portato qualcosa di nuovo e complimenti a lui».

SU LUKAKU – Conte conclude parlando di Romelu Lukaku e si complimenta anche con gli altri attaccanti. Poi su Lionel Messi si lascia sfuggire un particolare: «È forte, lo cercavo sin dai tempi del Chelsea, poi lo prese il Manchester United. È un giocatore atipico perché ha una struttura di 1,90 ma non puoi pensare di stare tranquillo quando sta nella tua metà campo perché a campo aperto ha una velocità da giocatore di football americano. Può migliorare ancora nello stop, nel passaggio, così facendo diventerà unico. Oggi mi è piaciuto molto anche Lautaro Martinez, anche Alexis Sanchez. Messi? So solo io che ho dovuto fare per fare arrivare Lukaku, fidatevi che non è stata una passeggiata! (ride, ndr)».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.