Commisso: “Inter-Fiorentina, ci stava un pareggio! Chiesa via? Vediamo…”

Articolo di
26 Settembre 2020, 23:10
Rocco Commisso Rocco Commisso
Condividi questo articolo

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, dopo la sconfitta maturata a San Siro per 4-3 in rimonta da parte dei nerazzurri allenati da Antonio Conte, ha commentato il risultato facendo riferimento alla prestazione dei giocatori viola.

IN RIMONTARocco Commisso dopo Inter-Fiorentina ha detto la sua riguardo il risultato finale commentando la prestazione dei giocatori: «Questo è il calcio, si vince e si perde in pochi minuti. L’Inter è una squadra fortissima, forse la più forte in Italia. Noi siamo una squadra giovane, siamo più forte dell’anno scorso. Ci stava un pareggio! Siamo stati avanti due volte. Chiesa ha fatto male all’Inter, Ribery purtroppo è dovuto uscire. Quest’anno diremo la nostra. L’anno scorso abbiamo perso le prime due partite, poi abbiamo pareggiato contro la Juventus. Hanno messo 4-5 giocatori da 40-45 milioni, quasi quanto paghiamo tutti i nostri ragazzi (ride, ndr). Buona fortuna sia all’Inter che a noi!».

OBIETTIVI VIOLA – Commisso parla degli obiettivi della sua squadra: «Sono fiducioso che faremo meglio. Europa? L’obiettivo è quello di restare sulla parte sinistra della squadra».

ANCORA CHIESA – Commisso parla ancora di Chiesa, questa volta però facendo riferimento al mercato: «Resta? vediamo, no? (ride, ndr). Oggi è della Fiorentina, il mercato non è ancora finito. Vediamo ancora l’ultima settimana…».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.