Interviste

Bordalas: “Grande partita. Inter morta, se avessimo segnato il rigore…”

José Bordalas, tecnico del Getafe, commenta amaramente la sconfitta della sua squadra contro l’Inter che condanna il club spagnolo all’eliminazione dall’Europa League. Le parole del tecnico spagnolo riportate da Marca

DECISIVO IL RIGORE – Bordalas individua nel rigore sbagliato il vero punto di svolta della partita. A suo dire, segnando quel rigore, il Getafe avrebbe passato il turno: «Abbiamo tenuto l’Inter alle corde, poi con un errore nostro sono passati in vantaggio. Abbiamo avuto un rigore che ci avrebbe qualificato perché erano morti. La differenza è molto grande tra le due squadre, Lukaku vale quasi tutto il Getafe».

ORGOGLIOSO DEI RAGAZZI – Bordalas comunque è orgoglioso della prova offerta dai suoi giocatori: «Sono orgoglioso dei ragazzi. I rigori ci hanno lasciato senza Europa, ma non dobbiamo pensare a questo. Non è il momento di parlare del mio futuro, abbiamo fatto una grande partita e segnare il rigore ci avrebbe dato la qualificazione. Cosa ci è mancato? Abbiamo perso a Cabrera nel mercato invernale e quattro giocatori dopo il 30 giugno».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button