Biraghi: “Inter-Napoli? Dobbiamo trovare la chiave. Ancora tutto aperto!”

Articolo di
12 Febbraio 2020, 23:40
Cristiano Biraghi Inter-Lazio
Condividi questo articolo

Cristiano Biraghi dopo Inter-Napoli di Coppa Italia, terminata 0-1 a favore degli azzurri, ai microfoni di “Rai Sport” dice la sua riguardo la sconfitta maturata questa sera a San Siro, sottolineando soprattutto i suoi errori. Poi conclude parlando dell’assenza di Samir Handanovic e dell’atteggiamento del Napoli.

ENERGIE MENTALICristiano Biraghi sottolinea la stanchezza mentale della squadra soprattutto dopo il derby vinto contro il Milan: «Sicuramente il derby è una partita che ti porta via diverse energie mentali. Abbiamo messo tutte le nostre energie soprattutto nel secondo tempo, questa sera abbiamo fatto una buona partita: non meritavamo di perdere. Siamo a metà del percorso, c’è ancora il ritorno».

SQUADRE CHIUSE – Biraghi commenta l’atteggiamento del Napoli: «Ci sono state tante partite dove le squadre si chiudevano e noi abbiamo comunque vinto. Stasera è andata così, in alcune occasioni siamo stati anche sfortunati. C’è ancora un ritorno che è importante, è tutto aperto. Abbiamo perso 0-1, a Napoli abbiamo vinto 3-1 quindi possiamo vincere e passare il turno».

SU HANDANOVIC – Biraghi parla dell’assenza di Samir Handanovic per infortunio: «Abbiamo fiducia di tutti i giocatori del gruppo, Daniele ha fatto delle buone partite. Abbiamo fiducia in lui. Samir è il portiere titolare, è il nostro capitano. Sappiamo quale sono le sue qualità, siamo tranquilli anche con Padelli in porta».

COSA È MANCATO – Biraghi conclude parlando della sua partita: «Ogni giocatore ha le sue caratteristiche, potevo assistere di più i giocatori in attacco mettendo qualche palla in più, analizzerò domani con l’allenatore. Quando le squadre avversarie si chiudono così tanto è difficile arrivare sull’uno contro uno e mettere una palla buona. Devo e dobbiamo migliorare in questo, deve essere la chiave per abbattere le squadre che si difendono in questa maniera».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE