Match

Inter-Spezia, per Thiago Motta cambia la formazione: varie novità

Inter-Spezia si giocherà domani alle ore 18.30. Per il turno infrasettimanale di Serie A Thiago Motta torna al Meazza e cambia non poco la formazione rispetto alla sconfitta per 0-1 di domenica col Bologna.

LE NOVITÀ – Per Inter-Spezia si può arrivare a quattro o cinque cambi di formazione per Thiago Motta. La sconfitta per 0-1 di domenica pomeriggio col Bologna ha inguaiato i liguri, quartultimi a undici punti e col Cagliari che stasera si è portato a -2 (vedi articolo). Per questo l’ex centrocampista dell’Inter, già visto sulla panchina avversaria due anni fa col Genoa (finì 4-0), farà qualche modifica per cercare un rilancio. La sicurezza è il ritorno di Emmanuel Gyasi, che ha scontato la squalifica e si riprenderà il posto sulla sinistra dell’attacco. Davanti può cambiare tutto il tridente: a destra aveva giocato Janis Antiste, ora può essere di nuovo il momento di Daniele Verde. Da centravanti M’Bala Nzola o Rey Manaj, con l’angolano favorito sull’altro ex.

DIFESA E CENTROCAMPO – Nella formazione anti-Inter dello Spezia novità anche negli altri ruoli. Torna a centrocampo Jacopo Sala, che aveva segnato il gol vittoria contro il Torino. Gli altri due in mezzo sono i confermati Viktor Kovalenko e Giulio Maggiore (tifoso nerazzurro, a segno col Milan a febbraio), ma non è scontato che Simone Bastoni possa scivolare in panchina. Quest’ultimo è in ballottaggio con Arkadiusz Reca, tornato a giocare dopo un lungo infortunio, per riprendersi il suo ruolo naturale di terzino sinistro. A destra più la conferma di Kelvin Amian del ritorno di Salva Ferrer, poi in mezzo Martin Erlic ha ormai soffiato il posto a Petko Hristov con Dimitrios Nikolaou titolare fisso. Il portiere è da un po’ di tempo sempre Ivan Provedel e non cambierà certo domani. Questa la probabile formazione di Thiago Motta per Inter-Spezia: Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, S. Bastoni; Kovalenko, Sala, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button