Match

Inter-Spezia, Italiano costretto a variare la formazione in difesa: due cambi

Inter-Spezia si giocherà domani alle ore 15. Italiano è costretto a cambiare la formazione, visto che il difensore Chabot è squalificato (vedi articolo). Al Meazza i liguri si presenteranno con un pacchetto arretrato diverso a metà rispetto alla partita di mercoledì contro il Bologna, finita 2-2.

I NUOVI – Per Inter-Spezia non potrà esserci la stessa difesa che Vincenzo Italiano ha schierato nel turno infrasettimanale. Questo, per certo, complice la squalifica di Julian Chabot: il difensore centrale tedesco, ex Sampdoria, mercoledì contro il Bologna ha raggiunto la sua quinta ammonizione in questa Serie A. Al suo posto rientra il veterano Claudio Terzi, anche se fondamentalmente il suo sostituto sarebbe Martin Erlic. Sulla fascia sinistra l’altra modifica, col ritorno di Simone Bastoni (nessuna parentela con il numero 95 dell’Inter) per Riccardo Marchizza, mentre è confermato Salva Ferrer a destra. In porta Ivan Provedel, sorpreso nel 2-2 del Bologna al 92′ da Musa Barrow da oltre trenta metri ma a cui ha poi parato un rigore sull’ultima azione del match.

GLI STESSI – Per il resto nello Spezia che sfiderà l’Inter non dovrebbero esserci particolari novità. Una può essere il rientro di Giulio Maggiore, che si gioca il posto con Nahuel Estévez. Torna in panchina Lucien Agoumé, in prestito proprio dai nerazzurri, sicuri di una maglia dal 1′ Tommaso Pobega (scuola Milan) e Manuel Ricci. In attacco il principale referente offensivo dei liguri è M’Bala Nzola, visto che Andrej Galabinov resterà fuori ancora a lungo per un infortunio. Ai suoi lati, nel 4-3-3 di Italiano, agiranno presumibilmente Diego Farias ed Emmanuel Gyasi. La terza opzione è Kevin Agudelo, ma il colombiano è più probabile che si veda a partita in corso. Questa la probabile formazione di Italiano per Inter-Spezia: Provedel; Salva Ferrer, Terzi, Erlic, S. Bastoni; Estévez, M. Ricci, Pobega; Gyasi, Nzola, Farias.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.