MatchPrimo Piano

Inter-Sassuolo senza tregua, l’11 di Conte chiamato subito agli straordinari

L’Inter di Conte vive una fase di coperta cortissima, soprattutto in mezzo al campo. Qualche opzione in più in difesa e sulle fasce, dove per Inter-Sassuolo non si possono escludere novità. Giocare ogni tre giorni dopo tre mesi di stop è uno scenario che non si può sottovalutare in questa fase della stagione

IPOTESI DI FORMAZIONE – Nemmeno il tempo di godersi la vittoria nel recupero contro la Sampdoria che è già viglia di campionato. Ad attendere l’Inter di Antonio Conte sarà il Sassuolo, in arrivo a Milano per la sfida in programma mercoledì. Per l’occasione il tecnico nerazzurro deve decidere in tempi brevissimi che strategia adottare. Da una parte quella di confermare lo stesso undici iniziale che ha battuto la Sampdoria, ovvero la squadra migliore al momento. Dall’altra effettuare un leggero turnover anche in vista della trasferta di Parma (domenica), risparmiando dal 1′ alcuni dei più sofferenti nelle prime uscite. In particolare, Stefan de Vrij al centro della difesa e Ashley Young sulla fascia sinistra. I recuperi di Diego Godin e Danilo D’Ambrosio, che si aggiungono ai già utilizzati Andrea Ranocchia e Cristiano Biraghi, possono tornare utili a Conte per decidere se cambiare uno-due undicesimi di formazione contro in occasione di Inter-Sassuolo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.