MatchPrimo Piano

Inter-Real Madrid 0-0 al 45′: dominio nerazzurro, Courtois decisivo

Termina il primo tempo di Inter-Real Madrid, sfida valevole per la prima partita della Champions League 2021-2022 (segui QUI la nostra live). Nerazzurri più pericolosi, ma Thibaut Courtois impedisce a più riprese la rete dell’1-0. Ecco quanto successo fin qui allo stadio San Siro.

COURTOIS DECISIVO – Partenza convincente dell’Inter, tanto che già al 9′ arriva la prima occasione da gol. Bellissima azione in velocità che libera Edin Dzeko in area, il bosniaco prova a incrociare ma è miracoloso Thibaut Courtois a deviare con il piede la sfera per evitare che si depositi in rete, negando così l’1-0. Il Real Madrid prova a reagire, ma al 19′ sono ancora i nerazzurri a rendersi pericolosi in ripartenza: Ivan Perisic riceve palla sulla sinistra, cross al bacio per la testa di Lautaro Martinez il cui colpo di testa viene però respinto da un altro miracolo di Courtois.

OCCASIONI DA GOL – L’Inter continua a tenere bene il campo, ma gli spagnoli provano a rendersi pericolosi nelle ripartenze. Creando anche una grande occasione da gol al 36′, quando su calcio d’angolo Vinicius stacca più in alto di tutti con il pallone che sfila veramente di un nulla a lato della porta di Samir Handanovic. Rispondono subito i nerazzurri che creano una doppia grande occasione al 38′: prima con Nicolò Barella che gira di testa e vede il pallone uscire di poco. Ma soprattutto trenta secondi dopo, questa volta con Marcelo Brozovic che tira dalla distanza un rasoterra velenoso, ma anche in questo caso la sfera fa la barba al palo prima di uscire. Stesso copione al 43′: azione manovrata, Perisic appoggia a rimorchio per Edin Dzeko che batte a colpo sicuro ma Courtois è ancora decisivo. Dopo un minuto di recupero termina 0-0 la prima frazione di nter-Real Madrid.

INTER 0 – 0 REAL MADRID

MARCATORI: /

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 A. Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 9 Dzeko, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 21 Cordaz, 97 A. Radu; 2 Dumfries, 5 Gagliardini, 7 A. Sanchez, 8 Vecino, 11 Kolarov, 13 A. Ranocchia, 19 J. Correa, 22 Vidal, 32 F. Dimarco, 33 D’Ambrosio.

Allenatore: Simone Inzaghi

REAL MADRID (4-3-3): 1 Courtois; 2 Dani Carvajal, 3 Eder Militao, 6 Nacho Fernandez, 4 Alaba; 10 Modric, 14 Casemiro, 15 Valverde; 17 Lucas Vazquez, 9 Benzema (C), 20 Vinicius Jr.

A disposizione: 13 Lunin, 40 Toni Fuidias; 5 Vallejo, 7 E. Hazard, 11 Asensio, 16 Jovic, 21 Rodrygo, 22 Isco, 24 Mariano Diaz, 25 Camavinga, 27 Antonio Blanco, 35 Miguel Gutierrez.

Allenatore: Carlo Ancelotti

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button