Match

Inter-Napoli, Spalletti alza il muro! Lozano non si è visto, tocca a un ex

Inter-Napoli è tra le sfide più attese della tredicesima giornata di Serie A (QUI le ultime sui nerazzurri). Modugno – inviato a Castel Volturno per Sky Sport -, fa il punto sulle scelte di Spalletti, che si aspetta uno squillo da un attaccante in particolare

TABOO Inter-Napoli è la sfida in programma domenica alle ore 18.00 a San Siro, uno stadio stregato per Victor Osimhen e Lorenzo Insigne: «San Siro e i grandi stadi sono un taboo per Osimhen che non ha mai segnato né a San Siro, né all’Olimpico e nemmeno allo Stadium. Insomma, in certi grandi stadi si attende uno squillo importante. San Siro è un taboo per Insigne mentre ci ha fatto gol Matteo Politano, sia con l’Inter che con il Sassuolo».

SCELTE Hirving Lozano non sarà della sfida, toccherà dunque a un ex nerazzurro: «Lozano è l’unico dei Nazionali che deve rientrare, la polemica sulle sue legittime ambizioni di giocare in un club più grande non sono piaciute all’ambiente Napoli e nemmeno a Castel Volturno. Sicuramente è un giocatore importante, anche se questa volta toccherà a Politano in questo tridente da completare con Insigne e Osimhen per un Napoli che sembra definito con André Anguissa e Piotr Zielinski in mezzo, Kalidou Koulibaly e Amir Rrahmani centrali di difesa. L’Inter è una squadra che segna molti gol di testa e quindi Luciano Spalletti alza un po’ il muro, ha lavorato molto su questo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button