Match

Inter-Milan, derby movimentato: dopo ieri un arresto e non solo

Inter-Milan non è finita, quantomeno a livello di ordine pubblico. Il sito di “Sport Mediaset” riporta come, nell’immediato prepartita della stracittadina di ieri, ci siano stati dei problemi che hanno causato anche un arresto.

DERBY MOVIMENTATO – “Un tifoso arrestato e tre denunciati, oltre al sequestro, sugli spalti, di vario materiale pericoloso. È il bilancio dell’ordine pubblico prima e dopo il derby Inter-Milan che si è svolto ieri sera a Milano. Il primo episodio si è verificato alle 19.30 nei pressi del locale denominato Il Baretto, dove Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri sono stati oggetto di un fitto lancio di bottiglie e altri oggetti. Le forze dell’ordine hanno caricato, e in breve la situazione è tornata normale. In questa occasione arrestato un ventottenne di origini francesi per resistenza. Verso le 20, in via Piccolomini, durante la fase di afflusso degli spettatori, i poliziotti hanno bloccato tre tifosi di trentasei, ventitré e ventuno anni che stavano scavalcando la recinzione dello stadio. Nei loro confronti avviato anche un procedimento amministrativo per il provvedimento di DASPO. Prima, durante il servizio di bonifica dell’impianto, effettuata anche grazie a unità cinofile, sulle gradinate della curva del Milan sono stati trovati due borsoni. Contenevano dei flash lampeggianti, bombolette di vernice spray nera e rossa, quindici torce, quattro generatori di fumo, due manganelli telescopici in metallo, tirapugni e striscioni non autorizzati riportanti frasi per daspati e arrestati”.

Fonte: SportMediaset.Mediaset.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.