Inter-Milan con meno turnover rispetto a Firenze: i 4 (forse 5) cambi di Conte

Articolo di
25 Gennaio 2021, 12:01
Antonio Conte Inter Antonio Conte Inter
Condividi questo articolo

Inter-Milan di Coppa Italia è una sfida secca. L’obiettivo è accedere alle semifinali ma Conte rinuncerà comunque a qualche titolare, che necessita di riposo (almeno dall’inizio). Si prospetta una formazione con una riserva per reparto

UNDICI RIMANEGGIATO – Rispetto all’Inter vista in campo a Firenze dal primo minuto (vedi analisi tattica di Fiorentina-Inter), domani sera Antonio Conte ridurrà il turnover. In campo non sono previste sei-sette riserve bensì altrettanti titolari. Saranno tre-quattro i giocatori che rifiateranno. Uno per reparto. Alla vigilia, in attesa di ulteriori aggiornamenti, i candidati sono Stefan de Vrij, Ashley Young, Arturo Vidal e Lautaro Martinez. Pronti a giocare dall’inizio Andrea Ranocchia, Roberto Gagliardini, Matteo Darmian e Alexis Sanchez. Lo switch al centro della difesa è in dubbio ma potrebbero servire centimetri in più per contrastare la fisicità delle punte rossonere. Possibile chance anche per Ivan Perisic dal 1′, soprattutto se dovesse restare inizialmente a riposo Achraf Hakimi, pessimo a Udine (vedi analisi tattica di Udinese-Inter). L’idea di Conte è quella di avere cinque titolarissimi freschi, pronti a subentrare nella parte finale della ripresa per gestire il risultato. Sperando, contro il Milan, di scongiurare il pericolo supplementari e/o rigori.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.