Inter-Lugano: nuovo ruolo per D’Ambrosio se Godin va via? I dettagli

Articolo di
15 Settembre 2020, 20:02
Danilo D'Ambrosio Inter-Napoli Danilo D’Ambrosio Inter-Napoli
Condividi questo articolo

Nel secondo tempo di Inter-Lugano, Danilo D’Ambrosio è sceso in campo sul centro destra del terzetto difensivo. Assieme a lui, Stefan de Vrij e Aleksandar Kolarov. Diego Godin, che oggi non ha preso parte all’amichevole, dovrebbe finire al Cagliari. Sarà D’Ambrosio a prenderne il posto nelle gerarchie di Conte?

GERARCHIE – L’avevamo lasciato in grande spolvero, con una cavalcata in Europa League che viaggiava sulle sue ali. Danilo D’Ambrosio si era ripreso una maglia da titolare relegando in panchina Antonio Candreva. Con l’arrivo di Achraf Hakimi, che oggi ha fatto davvero scintille, D’Ambrosio potrebbe essere costretto a riciclarsi come terzo di difesa. Antonio Conte l’ha schierato in quel ruolo nel secondo tempo di Inter-Lugano, match amichevole giocato oggi e finito col risultato di 5-0 in favore dei nerazzurri.

EQUILIBRI – L’amichevole contro gli svizzeri ha rilasciato indicazioni importanti per quanto riguarda le idee di Antonio Conte. Qualora Diego Godin dovesse lasciare l’Inter, e il Cagliari ci sta lavorando, potrebbe essere proprio D’Ambrosio a prendere il suo posto nelle gerarchie del tecnico pugliese. In quel caso, però, l’acquisto di Matteo Darmian, promesso sposo dell’Inter, potrebbe risultare superfluo. In termini di duttilità, infatti, Darmian e D’Ambrosio sarebbero quasi sovrapponibili. Tra l’altro, ai tempi del Torino, i due ricoprivano le fasce del 3-5-2 di Giampiero Ventura. Di certo, D’Ambrosio è elemento chiave nelle rotazioni di Antonio Conte, proprio per la sua duttilità e la peculiare interpretazione dei due ruoli. In ogni caso, il match Inter-Lugano ha dimostrato, una volta di più, il buon assortimento della miglior difesa dello scorso campionato.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE