MatchPrimo Piano

Inter-Lazio 2-1, Skriniar decide e ristabilisce le gerarchie in classifica

Termina Inter-Lazio, sfida valevole per la ventunesima giornata del campionato di Serie A. Ecco quanto successo a San Siro, con la vittoria firmata dal gol decisivo di Milan Skriniar.

FORCING NERAZZURRO – Dopo il primo tempo finito sul punteggio di 1-1 (vedi report), riprende Inter-Lazio. Entrambe le squadre rientrano senza cambi negli undici titolari e, nonostante alcuni timidi tentativi, nessuna delle due riesce a creare occasioni particolarmente pericolose. Questo fino al 63′, quando Alexis Sanchez batte un ottimo calcio di punizione dal limite e impegna Strakosha in una respinta non facilissima. I nerazzurri iniziano ad attaccare con convinzione e al 65′ arriva una gigantesca doppia occasione, prima con Denzel Dumfries che da solo davanti a Strakosha tocca e si vede respingere la sfera che termina poi sui piedi di Ivan Perisic, ma a porta vuota il croato si fa ribattere la conclusione dalla difesa avversaria.

Inter-Lazio, decide Milan Skriniar: nerazzurri di nuovo primi

GOL DECISIVO – Il risultato cambia finalmente al 67′ e fortunatamente in favore dell’Inter. Alessandro Bastoni pennella un cross bellissimo per Milan Skriniar che stacca di testa, il pallone colpisce la parte inferiore della traversa e si infila poi in porta per la rete del 2-1. Pericolo all’84’ quando un’altra incomprensione difensiva rischia di liberare nuovamente Ciro Immobile davanti ad Handanovic, ma il portiere nerazzurro riesce a evitare il peggio. Nel recupero altra occasione pericolosa per la Lazio su calcio d’angolo, ma sulla carambola è brava la difesa dell’Inter a rinviare lontano. Finisce così Inter-Lazio, Skriniar decide e riporta i nerazzurri in testa alla classifica.

INTER 2 – 1 LAZIO

MARCATORI: Bastoni (I) al 30′, Immobile (L) al 35′, Skriniar (I) al 67′

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 A. Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 14 Perisic; 7 A. Sanchez, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 40 Rovida, 97 Andrei Radu; 8 Vecino, 9 Dzeko, 12 Sensi, 13 A. Ranocchia, 19 J. Correa, 22 Vidal, 32 F. Dimarco, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian, 41 Curatolo.

Allenatore: Simone Inzaghi

LAZIO (4-3-3): 1 Strakosha; 23 Hysaj, 3 Luiz Felipe, 26 Stefan Radu, 77 Marusic; 21 S. Milinkovic-Savic, 32 Cataldi, 88 Basic; 7 Felipe Anderson, 17 Immobile (C), 9 Pedro.

A disposizione: 25 Reina, 31 Adamonis; 4 Patric, 6 Lucas Leiva, 10 Luis Alberto, 18 Romero, 19 Vavro, 20 Zaccagni, 27 Raul Moro, 28 André Anderson, 29 Lazzari, 94 Muriqi.

Allenatore: Maurizio Sarri

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button