Match

Inter-Juventus, dubbio amletico per Inzaghi: cambiare o non cambiare le coppie?

Inter-Juventus è la prima finalissima stagionale in Italia nel 2022, sebbene in palio ci sia un trofeo del 2021. La Supercoppa Italiana verrà assegnata a Milano mercoledì sera e per l’occasione Inzaghi ha intenzione di schierare la formazione migliore. Permangono almeno due dubbi di coppia

DOPPIA COPPIA – Nessun dubbio in difesa e nemmeno a centrocampo, dove rientrerà Hakan Calhanoglu al posto di Roberto Gagliardini, che in Inter-Juventus tornerà a rinforzare la panchina. Il doppio ballottaggio che dovrà sciogliere Simone Inzaghi per la finale di Supercoppa Italiana riguarda le coppie più che i terzetti. Sulle fasce la certezza è Ivan Perisic a sinistra, ma a destra Matteo Darmian riuscirà a strappare la maglia cucita addosso a Denzel Dumfries nell’ultimo periodo? Difficile. L’olandese al momento è favorito come quinto destro di centrocampo, proprio per non stravolgere gli equilibri tattici dell’Inter di Inzaghi. La coppia laterale è quella che sta convincendo maggiormente. Un’altra coppia, invece, darà molti più pensieri a Inzaghi alla vigilia di Inter-Juventus: chi affiancare a Lautaro Martinez in attacco? Le prestazioni di Alexis Sanchez fanno tirare un sospiro di sollievo. Nel caso in cui Edin Dzeko non fosse considerato al 100% (gli oltre 20′ di Inter-Lazio non hanno entusiasmato, ndr), Sanchez sarebbe la prima scelta di Inzaghi in attacco. Decisivo l’ultimo provino di Dzeko ad Appiano Gentile.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button