Inter-Fiorentina, Iachini con due o tre ex in formazione? Un assente

Articolo di
21 Luglio 2020, 23:25
Giuseppe Iachini Fiorentina Giuseppe Iachini Fiorentina
Condividi questo articolo

Inter-Fiorentina si giocherà domani alle ore 21.45. Iachini fa la formazione con qualche ex (probabilmente non tutti) e ha un solo assente ma senza dubbi sulla sostituzione.

IL CAMBIO – Per Inter-Fiorentina non ci sarà Bartlomiej Dragowski. Il portiere polacco, clamoroso protagonista un anno fa all’ultima giornata quando era all’Empoli, non è al meglio per un fastidio alla schiena e Giuseppe Iachini non ha voluto rischiare e non l’ha convocato. In porta giocherà Pietro Terracciano, che l’ha già sostituito nelle ultime due uscite della Fiorentina. Il tecnico schiererà la difesa titolare, poi deve decidere quali ex Inter schierare: curiosamente sono tutti in ballottaggio. Dalbert Henrique è favorito su Pol Lirola, anche perché sinistro di ruolo (a destra c’è Federico Chiesa ed è intoccabile) mentre Alfred Duncan potrebbe avere la meglio su Rachid Ghezzal. Chi è invece dietro in lizza è Christian Kouamé, che il nerazzurro l’ha vestito solo in Primavera nel 2016: Patrick Cutrone, reduce da tre gol consecutivi, dovrebbe affiancare Franck Ribéry in attacco. Non ci dovrebbero essere invece altre sorprese, con Dusan Vlahovic autore dell’1-1 allo scadere all’andata che partirà dalla panchina. Questa la probabile formazione di Iachini per Inter-Fiorentina: Terracciano; Milenkovic, Ge. Pezzella, Caceres; Chiesa, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Cutrone, Ribéry.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE