Inter-Cagliari, occhio ai colpi di testa. Lautaro Martinez si confermerà?

Articolo di
23 Gennaio 2020, 15:14
Esultanza Lautaro Martinez Slavia Praga-Inter
Condividi questo articolo

Consueto appuntamento con numeri, curiosità e statistiche sulla prossima sfida di campionato dell’Inter. I nerazzurri di Antonio Conte se la vedranno a San Siro contro il Cagliari: ecco tutto quello che c’è da sapere sulla sfida in programma domenica, come riportato dal sito ufficiale del club in collaborazione con Opta

I PRECEDENTI – Sono 80 i precedenti tra Inter e Cagliari in Serie A. I nerazzurri sono in vantaggio negli scontri diretti: 38 vittorie contro le 14 dei sardi. 27 i pareggi. L’ultima volta che una sfida tra le due squadre è terminata con il segno X era il febbraio 2014: da allora la Beneamata ha vinto 6 volte, i rossoblù 3. Ma il risultato più frequente tra le due è squadre è 1-1, per ben 13 volte il punteggio finale. Passando in rassegna i precedenti a San Siro, l’Inter va a segno in casa contro il Cagliari da 21 partite consecutive: l’ultima volta senza gol risale al marzo 1992. Nelle ultime due sfide al Meazza i rossoblù non hanno trovato la via del gol.

PERICOLO TORO – Se nella prima metà di partita i nerazzurri sono la squadra più prolifica del campionato, con 15 reti realizzate, i rossoblù sono quella che subisce di meno: solo 4 gol. Occhio ai colpi di testa: sia Inter che Cagliari hanno segnato 8 reti con uno stacco aereo, nessuno come loro in questa Serie A. Maran dovrà fare attenzione a Lautaro Martinez: il Toro ha segnato tre reti in altrettante sfide contro i sardi, compreso il suo primo gol in Serie A.

Fonte: Inter.it


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE