Inter-Cagliari, la Coppa Italia come punto di partenza. Per tornare a vincere

Articolo di
14 Gennaio 2020, 07:01
Condividi questo articolo

Inter-Cagliari è il debutto in Coppa Italia dei nerazzurri. Stasera alle ore 20.45 si gioca per gli ottavi di finale, in quello che si spera possa essere un percorso vincente.

ASTINENZA – La Coppa Italia è l’ultimo trofeo vinto dall’Inter, il 29 maggio 2011. I nerazzurri non arrivano in semifinale dal 2012-2013 (fuori contro la Roma), da lì in avanti mai oltre i quarti. Ecco perché Inter-Cagliari di stasera deve essere considerato un trampolino di lancio, anziché una seccatura infrasettimanale. Il meccanismo del torneo prevede che servano “solo” cinque partite per vincerlo: molte meno anche rispetto alla sola Europa League. Già nel 2004-2005 la Coppa Italia fu un punto di ripartenza, dopo sette anni senza vincere nulla, e da lì inizio un ciclo vincente culminato col Triplete del 2010. Una squadra come l’Inter, a secco da troppo tempo, non può più permettersi di snobbare partite ufficiali: l’ha già fatto in passato, e non ha poi portato a niente.

RIMPIAZZI – Inter-Cagliari senza conferenza per Antonio Conte, ma qualche indicazione si sa. Mancherà Roberto Gagliardini, squalificato dalla scorsa stagione (vedi articolo), e pure Kwadwo Asamoah è da ritenere out. Da valutare Alexis Sanchez e Matias Vecino, più Stefano Sensi appena tornato titolare. Il turnover non dovrebbe essere massiccio, possibile chance per Sebastiano Esposito mentre Matteo Politano è in uscita. Il Cagliari, reduce da quattro sconfitte consecutive, l’ultima partita l’ha vinta proprio in Coppa Italia, 2-1 alla Sampdoria il 5 dicembre. Anche Rolando Maran ruoterà qualcosa, ma c’è Radja Nainggolan alla prima da ex al Meazza. E fu proprio lui a interrompere la Coppa Italia dell’Inter sbagliando il rigore con la Lazio. Su Inter-News.it lungo tutto l’arco della giornata verranno pubblicate le ultime notizie sulla sfida, poi dalle 19 inizierà l’avvicinamento vero e proprio a Inter-Cagliari con le interviste e le formazioni ufficiali prima del live della partita, visibile sulla Rai.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.