MatchPrimo Piano

Inter-Cagliari 4-1, goleada a S.Siro: Lukaku inarrestabile e gioia Ranocchia

Termina Inter-Cagliari, sfida valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Lukaku e Ranocchia arrotondano il risultato e adesso i nerazzurri attendono la vincente di Fiorentina-Atalanta. Clicca QUI per seguire la cronaca live minuto per minuto a cura di Inter-News.it.

SECONDO TEMPO Dopo il primo tempo terminato sul punteggio di 2-0, riprende Inter-Cagliari. Al 49′ arriva anche il gol del 3-0! Cross dalla destra di Nicolò Barella e Romelu Lukaku di testa anticipa Radja Nainggolan, infilando il pallone dove Robin Olsen non può arrivare. Al 57′ ci prova Nicolò Barella dalla lunga distanza, ma il suo tiro è centrale e Olsen riesce a deviare negandogli il più classico dei gol dell’ex. Al 66′ prima ammonizione per i nerazzurri: cartellino giallo a Diego Godin dopo una trattenuta su Ionita. Al 68′ brividi sulla schiena dei tifosi della squadra di casa: palla sui piedi di Radja Nainggolan che dalla distanza scarica un destro terrificante e solo il palo salva Samir Handanovic dalla rete. Al 69′ doppio cambio per Antonio Conte: fuori Sanchez Brozovic, dentro Esposito Sensi. Al 73′ arriva la rete degli ospiti: Cerri sfugge alla marcatura di Godin e con un bellissimo colpo di tacco serve Oliva – lasciato colpevolmente tutto solo a centro area da Andrea Ranocchia – che deve solo sparare il pallone del 3-1 in porta. Calano i nerazzurri ed esce lentamente il Cagliari che al 74′, un solo minuto dopo la rete, va vicino alla seconda rete con una staffilata dalla distanza di Radja Nainggolan che esce non troppo lontano dalla porta nerazzurra. Al 78′ terzo e ultimo cambio per Conte, che toglie Dimarco e inserisce al suo posto Biraghi. Al minuto 79 arrivano due cambi anche per Rolando Maran: fuori Ionita Nandez, dentro al loro posto Joao Pedro Birsa. All’81’ si fa perdonare Andrea Ranocchia: stacco imperioso da calcio d’angolo in mezzo alla difesa dei sardi e pallone del 4-1 che si deposita in rete senza che Olsen possa intervenire. Dopo i 3 minuti di recupero concessi dall’arbitro Chiffi, termina Inter-Cagliari. Prova convincente della squadra di Antonio Conte, che ora attende ai quarti di finale la vincente di Fiorentina-Atalanta.

INTER 4 – 1 CAGLIARI

MARCATORI: Lukaku (I) al 1′ e al 49′, Borja Valero (I) al 22′, Oliva (C) al 73′, Ranocchia (I) all’81’

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 2 Godin, 13 Ranocchia, 37 Skriniar; 19 Lazaro, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Borja Valero, 21 Dimarco; 9 Lukaku, 7 Sanchez.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 6 de Vrij, 31 Pirola, 95 Bastoni; 12 Sensi, 32 Agoumé, 34 Biraghi, 87 Candreva; 10 Lautaro Martinez, 30 Esposito.

Allenatore: A. Conte

CAGLIARI (4-3-2-1): 90 Olsen; 24 Faragò, 40 Walukiewicz, 19 Pisacane, 22 Lykogiannis; 18 Nandez, 17 Oliva, 21 Ionita; 29 Castro, 4 Nainggolan (C); 9 Cerri.

A disposizione: 1 Rafael, 28 Cragno; 15 Klavan, 33 Luca Pellegrini; 6 Rog, 8 Cigarini, 10 Joao Pedro, 14 Birsa; 99 Simeone.

Allenatore: R. Maran

Note: Gol annullato a Lukaku (I) al 12′, palo di Nainggolan (C) al 66′; Ammoniti: Lykogiannis (C) al 46′, Godin (I) al 66′; Sostituzioni: Esposito per Sanchez (I) al 69′, Sensi per Brozovic (I) al 69′, Biraghi per Dimarco (I) al 78′, Joao Pedro per Ionita (C) all’80’ , Birsa per Nandez (C) all’80’; Recupero: 2′ (PT), 3′ (ST)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.