MatchPrimo Piano

Inter-Borussia Dortmund 2-0: Esposito, esordio show! Candreva la chiude

Dopo il primo tempo di Inter-Borussia Dortmund terminato 1-0 (QUI), Conte fa esordire Esposito che si procura un rigore fallito da Lautaro Martinez. Nel finale, però, Candreva firma il fondamentale raddoppio. I nerazzurri rientrano di prepotenza in corsa per il passaggio del turno in Champions League agganciando il secondo posto

SECONDO TEMPOInter-Borussia Dortmund riparte subito con una grande azione nerazzurra conclusa alta da Antonio Candreva dopo un triplo scambio con Kwadwo Asamoah e Marcelo Brozovic. Al 55′ anche Nicolò Barella finisce sul taccuino dell’arbitro per un intervento in scivolata nel tentativo di recuperare palla. Pochi minuti più tardi la notizia: Antonio Conte lancia Sebastiano Esposito e toglie Romelu Lukaku! Per il baby attaccante classe 2002 seconda presenza in prima squadra dopo quella in Europa League dell’anno scorso sempre contro una tedesca, era l’Eintracht Francoforte. Al minuto 64 sale in cattedra Samir Handanovic con un grande riflesso su tiro dal limite di Julian Brandt deviato da Stefan de Vrij. Esposito si fa notare e infiamma San Siro con un grande stop al volo e un tentativo di elastico, segno che la personalità non gli manca. Per l’Inter arriva una chance al 72′ ancora con Lautaro Martinez, gran giocata e destro immediato deviato in corner sugli sviluppi del quale Roberto Gagliardini commette fallo. Alla mezz’ora clamorosa occasione per il pareggio del Borussia Dortmund su errore di Brozovic, che poi intercetta il pallone calciato da Jadon Sancho e spazzato poi via da Candreva a pochi passi dalla linea di porta. Esposito, ancora, si prende la scena all’80’: si fionda su un pallone nello spazio, lo difende in corsa e viene atterrato in area: è calcio di rigore! Dal dischetto va il Toro, che però si fa ipnotizzare da Roman Burki e sulla respinta scivola Esposito. L’argentino ci riprova poco dopo con un tiro impennato da una deviazione e afferrato in presa alta dall’estremo difensore svizzero. Brozovic però decide di chiudere i conti servendo Candreva solo davanti al portiere, l’esterno italiano scarica in porta il pallone del fondamentale 2-0 ed esulta togliendosi la maglia prima di andare a esultare con i tifosi e Conte. Vittoria con due reti di scarto di importanza capitale per i nerazzurri che si rilanciano alla grande in Champions League.

INTER 2 – 0 BORUSSIA DORTMUND

MARCATORI: Lautaro Martinez (I) al 22′, Candreva (I) all’89’.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 2 Godin, 6 de Vrij, 37 Skriniar; 87 Candreva, 5 Gagliardini, 77 Brozovic, 23 Barella, 18 Asamoah; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli; 95 Bastoni; 19 Lazaro, 2o Borja Valero, 34 Biraghi; 16 Politano, 30 Esposito.

Allenatore: A. Conte

Diffidati:
Squalificati:
Indisponibili: 46 Berni; 33 D’Ambrosio; 8 Vecino, 12 Sensi, 32 Agoumé; 7 Sanchez.

BORUSSIA DORTMUND (3-4-3): 1 Burki; 16 Akanji, 33 Weigl, 15 Hummels (C); 5 Hakimi, 6 Delaney, 28 Witsel, 14 Schulz; 7 Jadon Sancho, 19 Brandt, 23 Thorgan Hazard.

A disposizione: 35 Hitz; 2 Zagadou, 26 Piszczek; 8 Dahoud, 13 Guerreiro; 10 Gotze, 34 Larsen.

Allenatore: L. Favre

Diffidati:
Squalificati:
Indisponibili: 29 Schmelzer; 9 Alcacer, 11 Reus.

Note: –

Ammoniti: Brozovic (I) al 43′, Barella (I) al 55′, Godin (I) al 77′, Weigl (B) al 78′, Hummels (B) all’86’, Candreva (I) al 90′.

Sostituzioni: Esposito per Lukaku (I) al 61′, Dahoud per Delaney (B) al 65′, Larsen per Akanji (B) al 74′, Biraghi per Asamoah (I) al 79′, Guerreiro per Thorgan Hazard (B) all’83’, Borja Valero per Lautaro Martinez (I) al 90′.

Recupero: 1′ – 3′.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.