Inter-Bayer Leverkusen: Conte ha il suo blocco. Zero cambi nell’undici?

Articolo di
10 Agosto 2020, 09:42
Inter esultanza Inter esultanza
Condividi questo articolo

Manca sempre meno al calcio d’inizio di Inter-Bayer Leverkusen. Mentre Peter Bosz conserva qualche dubbio di formazione (QUI per le ultime), Antonio Conte ha già sciolto le riserve per il match dei quarti di finale di Europa League

NUOVO ZOCCOLO DURO – Gli spifferi sui ballottaggi si chiudono lentamente. Per Inter-Bayer Leverkusen, Antonio Conte non sembra intenzionato a stravolgere l’assetto delle ultime due partite. Contro il Getafe il tecnico nerazzurro aveva fatto scelte molto precise. Al cospetto delle Aspirine di Peter Bosz, nonostante il tono della contesa cambi radicalmente, l’allenatore pugliese dovrebbe confermare il suo nuovo blocco di fedelissimi. La prestazione contro l’Atalanta dev’essergli piaciuta in modo particolare.

PANCHINA DI QUALITÀ – Nei quarti di finale di Europa League, dunque, rivedremo ancora Danilo D’Ambrosio sulla corsia di destra. L’ex Torino dovrebbe vincere il ballottaggio con Antonio Candreva. Poche speranze di rivedere Milan Skriniar dall’inizio, ora che il terzetto difensivo ha trovato il suo assetto strategico. Conte ha in mente un piano gara ben preciso, per la cui riuscita sarà essenziale l’apporto di Roberto Gagliardini in mezzo al campo, che idealmente ostruisce la titolarità di Christian Eriksen. In attacco, dopo le ultime uscite, Conte non ha dubbi e preferisce sfruttare Alexis Sanchez a gara in corso. Di certo, come spesso è capitato nelle recenti partite, la panchina nerazzurra, in Inter-Bayer Leverkusen, sembra garantire un ottimo livello di qualità.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE