Inter-Bayer Leverkusen, Conte e i dubbi a destra: Candreva o D’Ambrosio?

Articolo di
7 Agosto 2020, 09:57
Conte Inter Conte Inter
Condividi questo articolo

Cresce la temperatura emotiva in vista di Inter-Bayer Leverkusen. Antonio Conte dovrà sciogliere uno dei dubbi più caldi di formazione: chi occuperà il posto come quinto di destra? Antonio Candreva o Danilo D’Ambrosio? C’è qualche possibilità di vedere Victor Moses dal 1′?

BALLOTTAGGIO – Mancano poco più di 72 ore al calcio d’inizio di Inter-Bayer Leverkusen, match valido per i quarti di finale di Europa League. Si parte alle ore 21, lunedì sera, presso la Düsseldorf Arena di Düsseldorf. Antonio Conte deve sciogliere gli ultimi dubbi di formazione. In particolare, bisognerà capire chi prenderà posto come quinto di destra. Nelle ultime tre uscite, contro Napoli, Atalanta e Getafe, è partito dall’inizio Danilo D’Ambrosio. Alcuni segnali lasciano credere che la scelta del tecnico cadrà nuovamente sull’ex Torino. Ma occhio alla candidatura di Antonio Candreva.

EQUILIBRI – Inter-Bayer Leverkusen sarà una partita concettualmente opposta rispetto a quella col Getafe. Soprattutto per le attitudini di palleggio delle Aspirine di Peter Bosz (ne abbiamo parlato lungamente in questo articolo). La scelta di D’Ambrosio sulla destra, nelle idee di Conte, compensa la maggior propensione offensiva di Ashley Young, inamovibile sulla corsia opposta. I nerazzurri dovranno affrontare i tedeschi con umiltà, magari accettando la loro superiorità nel palleggio. Ecco perché la scelta potrebbe cadere di nuovo su D’Ambrosio, che dopo aver smaltito i problemi fisici ha migliorato progressivamente il suo stato di forma.

RUOLO CHIAVE – Al tempo stesso, la squadra di Bosz soffre parecchio la fase di transizione negativa. I nerazzurri dovranno avere la capacità di ribaltare l’azione nel modo più veloce e preciso possibile. Ecco perché la scelta di Candreva potrebbe non essere totalmente fuori luogo. Di certo, ai due esterni, in Inter-Bayer Leverkusen verrà chiesto un lavoro sfiancante nel ripiegamento sui terzini avversari. Ma a sinistra, a meno che non giochi Wendell, la spinta dei tedeschi sarà minore e bisognerà concentrare una buona fetta delle attenzioni sul lato opposto, dove campeggia minacciosa la figura di Kai Havertz (QUI per scoprirne le caratteristiche).

FUORI CAUSA – In conclusione, tra Candreva e D’Ambrosio è ballottaggio serrato, anche perché l’ex Torino non ha entusiasmato contro il Getafe. In Inter-Bayer Leverkusen bisognerà necessariamente elevare la soglia dell’attenzione e della qualità tecnica. Molto improbabile, inoltre, che Conte opti per Victor Moses. Il nigeriano ha giocato pochissimo nelle ultime tre partite e contro il Getafe è rimasto in panchina per novanta minuti. La sua permanenza all’Inter è fortemente in dubbio, ma questa è un’altra storia.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE