Match

Ibrahimovic dopo Inter-Milan: «Nel mio mondo non c’è razzismo». Poi frecciatina

Ibrahimovic torna sull’episodio che lo ha visto co-protagonista in negativo prima dell’intervallo di Inter-Milan. L’attaccante svedese ribadisce con fermezza la sua lontananza dal mondo razzista. Ma a quanto pare non risparmia una frecciatina a Lukaku

TUTTI UGUALI (O QUASI) – Le polemiche non si possono ancora placare. “Nel mondo di Zlatan non c’è posto per il razzismo. Siamo tutti della stessa razza, siamo tutti uguali! Siamo tutti giocatori, alcuni meglio di altri”. Questo il messaggio condiviso da Zlatan Ibrahimovic il giorno dopo le vicende di Inter-Milan, che potrebbero costargli una lunga squalifica (vedi articolo). L’attaccante svedese del Milan rigetta ogni accusa di razzismo, ma allo stesso tempo non risparmia una frecciatina nel suo stile. E l’obiettivo non può che essere sempre Romelu Lukaku, a cui quel “alcuni meglio di altri” suonerà un po’ stonato dopo il 2-1 dell’Inter in Coppa Italia. Di seguito il post di Ibrahimovic pubblicato sui suoi canali social.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh