Ibrahimovic dopo Inter-Milan: «Nel mio mondo non c’è razzismo». Poi frecciatina

Articolo di
27 Gennaio 2021, 14:27
Lukaku - Ibrahimovic - Inter-Milan Coppa Italia - Copyright Inter-news.it - Foto Tommaso Fimiano Lukaku – Ibrahimovic – Inter-Milan Coppa Italia – Copyright Inter-news.it – Foto Tommaso Fimiano
Condividi questo articolo

Ibrahimovic torna sull’episodio che lo ha visto co-protagonista in negativo prima dell’intervallo di Inter-Milan. L’attaccante svedese ribadisce con fermezza la sua lontananza dal mondo razzista. Ma a quanto pare non risparmia una frecciatina a Lukaku

TUTTI UGUALI (O QUASI) – Le polemiche non si possono ancora placare. “Nel mondo di Zlatan non c’è posto per il razzismo. Siamo tutti della stessa razza, siamo tutti uguali! Siamo tutti giocatori, alcuni meglio di altri”. Questo il messaggio condiviso da Zlatan Ibrahimovic il giorno dopo le vicende di Inter-Milan, che potrebbero costargli una lunga squalifica (vedi articolo). L’attaccante svedese del Milan rigetta ogni accusa di razzismo, ma allo stesso tempo non risparmia una frecciatina nel suo stile. E l’obiettivo non può che essere sempre Romelu Lukaku, a cui quel “alcuni meglio di altri” suonerà un po’ stonato dopo il 2-1 dell’Inter in Coppa Italia. Di seguito il post di Ibrahimovic pubblicato sui suoi canali social.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.