Gudelj: “Inter squadra da Champions League! Ma il Siviglia può batterla”

Articolo di
20 Agosto 2020, 14:14
Siviglia Siviglia
Condividi questo articolo

Il centrocampista serbo del Siviglia, Nemanja Gudelj, ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano spagnolo Estadio Deportivo. Qui la prima parte delle sue dichiarazioni. Si parla, ovviamente, di Inter, di Europa League e del modo in cui la formazione di Lopetegui affronterà il match di domani sera

ALTA TENSIONE – Ha attraversato anche il coronavirus, Nemanja Gudelj, centrocampista serbo del Siviglia che si prepara ad affrontare l’Inter in finale di Europa League. La tensione cresce di ora in ora e combatte con l’entusiasmo e l’euforia del momento: «Viviamo sempre partita per partita – dice Gudelj – . Sappiamo che è una finale, una delle partite più importanti di questa stagione, ma la prepariamo come sempre. Siamo arrivati fin qui perché siamo andati passo dopo passo, dando tutto e facendo quello che facciamo sempre: dare il massimo, fare quello che sappiamo e vincere le partite».

RISPETTO – Gudelj si è poi concentrato sull’avversario: «L’Inter in semifinale mi ha confermato quello che già sapevo: è una squadra da Champions League che aspira sempre a vincere il titolo in Serie A. È una squadra molto forte e un club molto blasonato. Lo sapevamo già e lo hanno dimostrato contro lo Shakhtar Donetsk. Hanno fatto quello che dovevano fare. Siamo consapevoli che hanno buoni giocatori e dovremo dare il nostro meglio per vincere questa partita. Conosciamo il nostro potenziale, i giocatori che abbiamo, e per questo motivo sarà sicuramente una partita molto bella».

FACCIA A FACCIA – In sintesi, Gudelj si sente perfettamente in grado di battere l’Inter: «Siamo in grado di battere qualsiasi squadra se giochiamo al massimo, lavoriamo come abbiamo fatto per tutta la stagione e anche tatticamente stiamo facendo come al solito. Se riusciremo a fare tutto questo, saremo in grado di battere qualsiasi squadra, perché abbiamo molta qualità nel questo gruppo. L’Inter è una squadra da Champions League, come lo era il Manchester United, e se vuoi vincere l’Europa League devi battere le squadre migliori o, almeno, essere preparato a sfidarle. Se vinceremo venerdì dimostreremo che ci meritiamo davvero il titolo, che nessuno ci ha regalato niente».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE