Pres. Getafe: “Non viaggiamo a Milano! Intervenga l’UEFA, noi rischiamo”

Articolo di
10 Marzo 2020, 23:58
Getafe Europa League
Condividi questo articolo

Il Getafe non vuole presentarsi a Milano per giocare con l’Inter! La notizia, clamorosa, arriva dal suo presidente Torres, intervenuto in collegamento nel corso della trasmissione El Transistor sulla radio spagnola Onda Cero. Chiesto un intervento d’urgenza all’UEFA.

SALTA TUTTO? – Questa la posizione di Angel Torres, presidente del Getafe: «Se il panorama non cambia molto è certo che il Getafe non andrà a Milano per giocare con l’Inter. Non c’è il permesso del Governo spagnolo per il volo di ritorno, così come quello del Governo italiano per le partite (in realtà le competizioni internazionali hanno deroga, ndr). Alternative non ce ne sono, a meno che non si giochi fuori da Milano. Non può esistere che noi andiamo lì, prendiamo il contagio, torniamo qua e facciamo sospendere la Liga. Deve intervenire l’UEFA, perché noi domani non viaggiamo. Si è parlato di giocare in campo neutro, ma non ha senso se non possiamo tornare. Domani abbiamo allenamento di pomeriggio per avere più tempo, decideremo però in questo momento il Getafe non vuole viaggiare a Milano. Il decreto dice che tutti i voli sono proibiti fra Italia e Spagna, non parla di voli charter. La Serie A è sospesa per quello che purtroppo sta succedendo. Purtroppo, in questo momento, rischiamo di perdere la qualificazione: abbiamo molta speranza e i tifosi ci credono, ma davanti a tutto c’è la salute e non possiamo correre alcun rischio».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE