Genoa-Inter, Conte ha poche rotazioni da fare: i 3 nomi da rilanciare dal 1′

Articolo di
22 Ottobre 2020, 18:27
Antonio Conte Inter Antonio Conte Inter
Condividi questo articolo

Genoa-Inter si avvicina senza nemmeno aver smaltito del tutto la delusione post-pareggio casalingo in Europa. Le opzioni per Conte sono pochissime, praticamente una per reparto. Previsti tre cambi per far rifiatare qualcuno in vista dello Shakhtar Donetsk

TRE MODIFICHE DAL 1′ – Rispetto all’Inter vista in Champions League (vedi analisi tattica di Inter-Borussia Monchengladbach, ndr), in Serie A sarà necessaria qualche rotazione. Ma quelle a disposizione di Antonio Conte sono veramente ridotte all’osso. Soprattutto se si vuole mantenere un livello alto di qualità in rosa. In difesa dovrebbe tornare dal 1′ Alessandro Bastoni, ma a rifiatare potrebbe non essere Aleksandar Kolarov (al momento candidato numero uno) bensì Ivan Perisic, avanzando il serbo sulla linea dei centrocampisti. A centrocampo toccherà a Marcelo Brozovic dall’inizio, probabilmente al posto di Nicolò Barella, che necessita di un po’ di riposo dopo le ultime fatiche a denti stretti. In questo caso Christian Eriksen verrebbe confermato da trequartista. E in attacco tornerà titolare Lautaro Martinez, ovviamente. Non può fermarsi Romelu Lukaku, invece. Questi i tre avvicendamenti previsti per Genoa-Inter, in attesa di ulteriori novità dall’ultimo giro di tamponi e pure dall’infermeria.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.