Fiorentina-Inter, Montella sfida Conte ma senza Ribery: cosa cambia

Articolo di
12 Dicembre 2019, 18:09
Condividi questo articolo

Fiorentina-Inter sarà un match delicato per entrambe le parti. Antonio Conte vuole sicuramente riprendere in mano la squadra dopo la pesante sconfitta in UEFA Champions League. Dall’altra parte Vincenzo Montella si gioca la panchina della Fiorentina, ma senza l’infortunato Franck Ribery che dovrà operarsi (QUI il comunicato). 

COSA CAMBIA – In Fiorentina-Inter il tecnico Vincenzo Montella non potrà schierare l’esperto attaccante francese Franck Ribery, out per infortunio. Ennesimo problema in attacco per il tecnico napoletano, che ad oggi non ha ancora trovato una sistemazione adeguata. Basti che pensare che gli unici migliori marcatori della squadra restano i centrocampisti Pulgar e Castrovilli, con il centrocampista Milenkovic, tutti a quota tre gol. Solo due per Federico Chiesa, che con l’assenza dell’ex Bayern Monaco dunque sarà ancora schierato nella posizione di esterno di centrocampo nel 3-5-2 usato nelle ultime giornate. In attacco torna Kevin Prince Boateng, che con molta probabilità sarà schierato dal 1′ in coppia con il brasiliano Pedro, che ad oggi non ha brillato. L’attaccante Dusan Vlahovic non ha convinto l’ex tecnico di Milan e Roma. In difesa Montella recupera l’argentino German Pezzella, che giocherà con una maschera al volto.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE