Match

Ex di Inter-Genoa: Pandev nella storia, altri sei con fortune avverse

Inter-Genoa vedrà scendere in campo sette giocatori che hanno indossato entrambe le maglie. Tra questi anche Pandev, che rimarrà per sempre nella storia nerazzurra per il 2010.

NELLA STORIA – Pensando a Inter-Genoa, e cercando quali calciatori hanno vestito entrambe le maglie, impossibile non pensare innanzitutto a Goran Pandev. L’eterno macedone, dopo i primi Europei di sempre con la sua Nazionale, ha rinnovato per un altro anno e si appresta ad iniziare la diciottesima stagione di Serie A. I suoi ricordi legati all’Inter sono brillantissimi: i tifosi hanno ancora negli occhi quella splendida punizione al Milan (nel derby di ritorno 2009/10) e il gol all’ultimo respiro contro il Bayern Monaco, negli ottavi di finale di Champions League 2010/11. Per Pandev, cresciuto proprio nel vivaio Inter, 69 presenze, 8 reti e il magico Triplete 2009/10 in nerazzurro.

LEGAME DI SANGUE – Collegandoci a quella notte all’Allianz Arena di Monaco, un altro grande protagonista fu Andrea Ranocchia. Il difensore, all’epoca 23enne, salvò infatti un gol bavarese con un rocambolesco ma decisivo rinvio sulla linea. E arrivava all’Inter proprio dal Genoa, con cui aveva disputato 17 partite e segnato 2 reti nel primo semestre di stagioni. I due club avevano acquistato in comproprietà il cartellino del difensore, investendo in questo giovane talento italiano. Che oggi, a 33 anni compiuti, ha coronato il sogno di vincere uno Scudetto dieci anni, 216 presenze e 13 reti dopo.

Ex di Inter-Genoa: gli altri nomi

FORTUNE AVVERSE – Nell’affare che porta Ranocchia dal Genoa all’Inter era coinvolto Mattia Destro. L’attaccante ormai 30enne usciva dal vivaio nerazzurro dove aveva messo in mostra ottime doti. Che in carriera, però, non è quasi mai riuscito a far vedere con continuità, complici anche tanti, troppi infortuni. Con la casacca rossoblu Destro esordisce nel calcio dei grandi, segnando 3 reti in 16 gare nel 2010/11. Un decennio dopo, il totale ammonta a 14 gol in 58 partite, con tante promesse disattese.

ALTRI NOMI – Un altro attaccante cresciuto nell’Inter e passato per Genova sponda rossoblu è Andrea Pinamonti. Per il trentino, oggi di nuovo nerazzurro da Campione d’Italia, 7 reti in 34 partite (sua migliore stagione finora). E sorte simili le ha vissute Ionut Radu, secondo portiere dell’Inter con 52 presenze al Genoa. Nel 2017/18 passa per il Genoa anche Eddie Salcedo, che lì esordisce in Serie A accumulando 3 presenze totali. L’ultimo nome che chiude la lista degli ex tra Inter e Genoa è quello di Zinho Vanheusden: il talento 22enne torna in Italia dopo le tribolate stagioni allo Standard Liegi. I nerazzurri credono molto nel giovane difensore, mandato in prestito a Genova per farsi le ossa in attesa del ritorno.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button