MatchPrimo Piano

Empoli-Inter 0-1 al 45′, difesa e attacco: fa tutto D’Ambrosio!

Termina il primo tempo di Empoli-Inter, sfida valevole per la decima giornata del campionato di Serie A (segui QUI la nostra live). Ecco quanto successo fin qui allo stadio Castellani, con i nerazzurri avanti per 0-1 grazie alla rete di Danilo D’Ambrosio (autore anche di un salvataggio provvidenziale al 19′).

PARTENZA A RILENTO Empoli-Inter vede subito partenza a razzo dei padroni di casa, con la fuga di Parisi sulla destra, palla in mezzo per Andrea Pinamonti che viene bloccato in maniera provvidenziale da Alessandro Bastoni. Dopo dieci minuti sono ancora gli azzurri a rendersi pericolosi, questa volta con Stojanovic che prova il tiro dalla distanza e impegna Samir Handanovic in un’ottima parata. Non si destano i nerazzurri, che continuano a subire, come al 19′ quando Luperto da solo in area ferma il pallone e batte a botta sicura da distanza ravvicinata, è provvidenziale questa volta Danilo D’Ambrosio alla disperata a impedire che il pallone finisca in rete. Questo fino al 23′, quando Federico Dimarco prova a dare una scossa alla squadra con un missile da fuori area, è bravo Vicario a mandare sopra la traversa.

Salvataggio e gol, in Empoli-Inter fa tutto D’Ambrosio

VANTAGGIO NERAZZURRO – Dopo una partenza poco brillante, arriva finalmente il gol che sblocca la partita in favore dell’Inter. Al 35′ Danilo D’Ambrosio recupera palla sulla destra, uno-due con Alexis Sanchez che mette in mezzo e lo stesso D’Ambrosio conclude l’azione con un preciso colpo di testa che vale lo 0-1. Dopo il vantaggio la partita si mette meglio per i nerazzurri, che controllano il pallino del gioco dominando sul piano del possesso palla. Senza ulteriori emozioni – fatta eccezione per un palo colpito da Nicolò Barella, ma in posizione di fuorigioco – 45′ in punto si chiude il primo tempo: Empoli-Inter 0-1.

EMPOLI 0 – 1 INTER

MARCATORI: D’Ambrosio (I) al 35′

EMPOLI (4-3-1-2): 13 Vicario; 30 Stojanovic, 33 Luperto, 34 Ismajli, 65 Parisi; 27 Zurkowski, 28 S. Ricci, 25 Bandinelli (C); 10 Bajrami; 9 Cutrone, 99 Pinamonti.

A disposizione: 1 Ujkani; 3 Marchizza, 5 Stulac, 7 Mancuso, 8 Henderson, 19 La Mantia, 20 Fiamozzi, 23 Asllani, 26 Tonelli, 32 Haas, 35 Baldanzi, 42 Viti.

Allenatore: Aurelio Andreazzoli

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 95 A. Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 32 F. Dimarco; 10 Lautaro Martinez, 7 A. Sanchez.

A disposizione: 97 A. Radu; 2 Dumfries, 8 Vecino, 9 Dzeko, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 A. Ranocchia, 14 Perisic, 19 J. Correa, 20 Calhanoglu, 22 Vidal, 37 Skriniar.

Allenatore: Massimiliano Farris (Simone Inzaghi squalificato)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button