IntervisteMatch

Dimarco: «Che emozione il gol. Ho lavorato sodo per meritarmi l’Inter»

Federico Dimarco, autore del gol del vantaggio dell’Inter nel pareggio di oggi contro la Sampdoria, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Grande emozione per il suo primo gol in nerazzurro.

IL PRIMO GOL – Dimarco, notoriamente tifoso dell’Inter, parla del primo gol con la maglia nerazzurra: «E’ un’emozione incredibile, un momento che aspettavo da tanto ed è arrivato. Peccato per il pareggio, ma sono contento. Quando avevo fatto 6 mesi qua ho giocato poco. Sono andato a Verona per mettermi in gioco, il mister ha creduto in me, mi ha fatto fare il terzo centrale. Per noi era un punto di forza».

IL PROBLEMA FISICO – Dimarco rassicura sulle sue condizioni fisiche: «Io sto bene ho avuto solo crampi forse per il caldo. Non è niente di grave»

IL RUOLO – Dimarco parla del suo ruolo: «Sono modi diversi di giocare. A uomo partivo più avanti. E’ più bello giocare davanti perché hai più occasioni di fare gol o assist, ma gioco dove mi dice il mister»

COME MAI ALL’INTER SOLO A 24 ANNI – Dimarco parla di come mai è arrivato all’Inter a 24 anni e non prima: «Non lo so dire. A Verona ho lavorato sodo per guadagnarmi questa maglia»

CHE PARTITA E’ STATA – Dimarco parla di come è stata questa partita: «Forse questa era la prima volta mi sentivo diverso, forse per la prima da titolare con l’Inter. Oggi è stato diverso da come affrontavo le altre partite. Festa per il primo gol? Dobbiamo pensare alla Champions League»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button