Match

De Vrij si riprende il suo posto alla guida dell’Inter, Ranocchia ne fa le spese

De Vrij torna titolare dopo aver riposato nell’ultima uscita, la prima dopo aver superato il Covid-19. Il centrale olandese guiderà la difesa dell’Inter contro il Sassuolo. Nulla da fare per Ranocchia, “bocciato” da Conte quasi obbligatoriamente

CENTRALE – Le scelte di Antonio Conte per Inter-Sassuolo (vedi formazioni ufficiali) partono dal basso. Nel cuore della difesa torna Stefan de Vrij, che si riprende il ruolo di regista arretrato nella posizione centrale della linea a tre. Niente da fare per Andrea Ranocchia che, dopo la buona prova di Bologna, torna in panchina. Il centrale italiano avrà sicuramente altre occasioni prima che la stagione sia ufficialmente terminata (vedi focus).

IMPOSTAZIONE – La decisione di Conte è scontata, quasi obbligata. Senza Marcelo Brozovic in mezzo al campo, la certezza nella manovra si chiama de Vrij. Che oggi non avrà alla sua sinistra Alessandro Bastoni – né Ivan Perisic -, bensì Matteo Darmian con Ashley Young a tutta fascia. Una novità non da poco. Pertanto, meglio non complicare ulteriormente i piani, lasciando Milan Skriniar terzo di destra. Salvo altre sorprese firmate Conte. In cabina di regia tutti i palloni dovranno passare per i piedi di Christian Eriksen, ma non prima di aver lasciato il compito iniziale a de Vrij.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.