D’Ambrosio cambia ruolo per Conte, che ha un solo vero dubbio per l’Inter

Articolo di
20 Settembre 2019, 23:48
Condividi questo articolo

D’Ambrosio titolare da terzo di difesa in Champions, ma contro il Milan può esserlo in un altro ruolo. Conte farà un’ultimissima valutazione in mattinata, ma l’Inter anti-Milan è praticamente decisa

ULTIME SCELTE – Nel pomeriggio Antonio Conte ha dato alcune indicazioni in conferenza stampa (vedi articolo), ma senza sciogliere dubbi. Dopo la sfuriata contro la “talpa” – curiosamente – nessuna “indiscrezione” è trapelata, si va comunque verso il 3-5-2 con qualche modifica rispetto all’Inter schierata contro lo Slavia Praga, a partire dal ritorno di Diego Godin sul centro-destra. Le condizioni di Antonio Candreva non sembrano dare grossissime garanzie, infatti Danilo D’Ambrosio è pronto a prendere il suo posto da quinto di destra, solo panchina per Valentino Lazaro. A centrocampo, invece, Matias Vecino è in vantaggio su Nicolò Barella per prendere il posto del deludente Roberto Gagliardini visto in Champions League. Da risolvere il grande dilemma in attacco: Matteo Politano potrebbe scalzare Lautaro Martinez, anche se l’argentino è favorito (a meno che Conte non decida di optare per il 3-4-2-1, in quel caso spazio all’italiano), possibile staffetta con Alexis Sanchez, quest’ultimo in recupero ma difficilmente in campo dal 1′ a supporto di Romelu Lukaku confermato davanti.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.