Match

Conte stanga Nainggolan? La frase sulle condizioni del belga fa riflettere

Nainggolan non ha certo avuto un subentro felice in Inter-Parma di oggi. Il centrocampista belga, in campo dal 78′ al posto di Barella, si è fatto notare solo per un tiro più vicino alla bandierina del calcio d’angolo che alla porta. E Conte, in conferenza stampa (vedi articolo), non è certo apparso soddisfatto della sua prova.

STIMOLI DA RITROVARE – Se Ivan Perisic, fra alti (non tanti) e bassi (di più), sta cercando di tornare nella realtà Inter, con il gol di oggi al Parma che può aiutare, da Radja Nainggolan fin qui l’apporto è stato minimo. Vero, la positività al Coronavirus l’ha bloccato per un paio di settimane, ma il suo rientro dal Cagliari non è certo cominciato al meglio. Antonio Conte, in conferenza stampa, gli ha tirato una frecciata: «Nainggolan è entrato, avete visto tutti che prestazione ha fatto. Cerco di portare tutti nella migliore condizione: c’è chi ci arriva prima, chi ci arriva dopo e chi non ci arriva mai. Io e il mio staff cerchiamo di rendere i calciatori in grado di arrivare al loro massimo». La speranza è che, col passare delle settimane, Nainggolan entri in forma e possa dare all’Inter un contributo ben più concreto.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.