Castro: “Inter? Prima pensiamo al Minaj. Non abbiamo ancora fatto nulla”

Articolo di
2 Dicembre 2020, 15:27
Luis Castro Shakhtar Donetsk Luis Castro Shakhtar Donetsk
Condividi questo articolo

Il tecnico dello Shakhtar Donetsk, Luís Castro, ha commentato la vittoria contro il Real Madrid in conferenza stampa. Dopo il risultato di Borussia Monchengladbach-Inter, la situazione del gruppo B si è complicata ancora di più

PERCORSO – Archiviato l’orgasmo europeo, lo Shakhtar Donetsk di Luís Castro è pronto a focalizzarsi sui prossimi impegni di campionato. Il tecnico degli ucraini ha commentato la bella vittoria contro il Real Madrid in conferenza stampa evitando fughe in avanti. Alcuni giornalisti gli hanno chiesto cosa sarebbe pronto a fare se lo Shakhtar Donetsk dovesse approdare agli ottavi: «A mio parere, questo è il gruppo più difficile dell’edizione attuale della Champions League. Penso che nessuno avrebbe mai pensato che avremmo avuto sette punti alla fine della fase a gironi. Stiamo giocando contro Inter, Real, Gladbach. Questo è un gruppo molto complesso. Siamo di fronte all’ultimo round che deciderà tutto. Potremmo abbandonare completamente le competizioni europee o continuare la nostra strada nell’UCL o nell’UEL. Tutto è molto imprevedibile. Subito dopo il sorteggio, e tutto il tempo dopo, avevo la sensazione che avremmo giocato, forse, contro le migliori squadre europee. Ad esempio il Real Madrid. Qualificazione? È troppo presto per parlare di qualcosa. Non abbiamo ancora ottenuto nulla, ma non abbiamo nemmeno perso le nostre possibilità. Tutto si deciderà nell’ultimo round. Quello che è successo contro il Borussia è inspiegabile. Ma è successo e deve essere accettato. La cosa più importante è lottare fino in fondo, rendendosi conto che stiamo affrontando un impegno molto difficile. Non è stato ancora deciso nulla. Quando sarà deciso, allora sarà possibile parlare di qualcosa».

ORIZZONTI – Non può mancare la domanda sull’Inter, prossimo avversario nell’ultimo turno. Luís Castro ha risposto così: “Al momento abbiamo un calendario così serrato che ho deciso di pensare una partita alla volta. Non sai mai come o cosa succederà. A partire da domani, inizierò a pensare al Minaj. Adesso è importante pensare al campionato ucraino e concentrarsi sulla prossima partita. Dopo la partita col Minaj passerò alla gara con l’Inter, solo allora la prepareremo.”

Fonte: Shakhtar.com




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.